Cumulo Contributi

Il cumulo contributi è quel particolare meccanismo grazie al quale è possibile aggregare quanto versato al lavoratore in casse previdenziali differenti perché ha avuto un percorso lavorativo discontinuo.

È un sistema introdotto dalla Legge 228/2012 (in vigore dal 1 Gennaio 2013) e ulteriormente rivisto, in maniera estensiva (reso valido anche ai fini del raggiungimento dei requisiti per la pensione anticipata e non solo per quella di vecchiaia), dalla Legge di Bilancio 2017 in vigore dal 1 Gennaio 2017. Il lavoratore può quindi cumulare i periodi assicurativi di periodi non coincidenti, accreditati in diverse gestioni in maniera del tutto gratuita, al fine di godere di un'unica pensione che sarà liquidata pro quota, ossia secondo le regole di calcolo di ciascun fondo e in base alle rispettive retribuzioni di riferimento.

Con l'approvazione della Legge di Bilancio 2017, possono accedere al cumulo contributivo gratuito tutti i lavoratori iscritti a due o più forme di assicurazione obbligatoria (invalidità, vecchiaia e superstiti dei lavoratori dipendenti e autonomi), coloro che sono iscritti alla gestione separata INPS o a forme sostitutive della stessa (ex Inpdap, ex Enpals, …) e, infine, gli iscritti alle casse professionali.

Il requisito fondamentale per poter cumulare gratuitamente i contributi è che l'assicurato non goda già di trattamento pensionistico diretto da una delle gestioni interessate coinvolte nel cumulo stesso.

La domanda per la pensione in regime di cumulo deve essere presentata presso l'ente previdenziale dove è stata accreditata l'ultima contribuzione; sarà quindi quest'ultimo ad avviare il procedimento nei confronti degli altri enti dove sono presenti i contributi da cumulare.

Ultime notizie e guide complete per procedere al cumulo dei contributi senza incorrere in errori e ritardi, su PMI.it tutto quello che devi sapere: calcolo e simulazioni di cumulo da diverse gestioni.

Cumulo pensione professionisti con retributivo

Desidero sapere se con riscatto della laurea e della specializzazione (dal 1/11/74 al 31/12/83), con la Quota A dal 1/1/84 e come dirigente medico ospedaliero dal 1/10/88, andando in pensione anticipata e cumulando INPS ed ENPAM rientro nel calcolo pensionistico retributivo.

Cumulo professionisti, convenzioni al via

Professionisti Si attende l'ultimo tassello per l'esercizio del cumulo contributi pensione da parte dei professionisti, con la convenzione fra INPS ed enti previdenziali privati (in dirittura d'arrivo), mentre le varie casse iniziano a dare istruzioni agli iscritti. Dopo che l'INPS ha emesso la circolare 140/2017 ci sono tutti i dettagli operativi per dare il via allo strumento introdotto dalla Legge di Stabilità 2017, che consente anche ai professionisti di andare in pensione (di vecchiaia o anticipata) esercitando il cumulo gratuito (precedentemente previsto solo per le gestioni INPS). => Cumulo...

Riscatto laurea per la pensione, calcolo costi

riscatto laurea oneri Il riscatto della laurea è uno strumento che consente di trasformare in contributi gli anni di studio universitario, andando così ad incrementare il proprio monte contributivo ai fini della pensione. Il riscatto degli anni di laurea si intende a titolo oneroso. La domanda si presenta online all'INPS attraverso il servizio dedicato. Il pagamento si effettua utilizzando gli appositi bollettini MAV inviati dall'INPS con il provvedimento di accoglimento. Il versamento può essere effettuato in un’unica soluzione o a rate mensili (fino a 120) senza l'applicazione di interessi per la...

APe Volontaria: cumulo a rischio

FAQ L'APe Volontaria non parte: mancano ancora gli accordi con le banche e le assicurazioni e la circolare attuativa INPS. E, nell'attesa dell'avvio dell'anticipo pensionistico, emergono nuovi dubbi interpretativi sul decreto attuativo, ad esempio in materia di possibilità di effettuare il cumulo contributi. => Ape sociale e volontaria, novità in manovra Attuazione Per quanto riguarda l'iter attuativo, gli accordi con le banche sembrano essere in dirittura d'arrivo. Lo ha dichiarato Giovanni Sabatini, direttore generale ABI, in sede di audizione davanti alle commissioni Bilancio di...

Cumulo pensione, le regole ENPAM

Spese sanitarie Dopo che l'INPS ha pubblicato la circolare applicativa sul cumulo contributi per i professionisti, gli enti previdenziali privati emettono a loro volta le direttive applicative. Dopo quello degli avvocati, anche l'ente previdenziale dei medici regolamenta per la categoria l'applicazione dell'estensione del cumulo pensione ai professionisti iscritti alle casse private, introdotta dalla legge 232/2016, e su cui l'INPS ha pubblicato la circolare 140/2017, nelle scorse settimane, dopo un lungo lavoro dei tecnici per l'ammonizzazione delle regole delle varie gestioni...

Cumulo pensione: regole per gli avvocati

Pensione e cumulo contributi Per gli avvocati le regole sono pronte, la Cassa Forense ha pubblicato la circolare sul cumulo gratuito dei contributi che la Legge di Stabilità dello scorso anno ha esteso ai liberi professionisti iscritti alle casse previdenziali. Per il momento, non è possibile presentare la domanda, bisogna attendere la convenzione con l'INPS. La circolare 2/2017 della Cassa Forense contiene però tutti i chiarimenti sull'esercizio del cumulo da parte degli avvocati per pensione di vecchiaia, pensione anticipata, pensione di inabilità, pensione ai superstiti, modo in cui viene calcolato l'assegno...

Pensione supplementare, tutti gli strumenti

Sono un esodato beneficiario della 5a salvaguardia, in pensione di vecchiaia dal 09/2014.  Dal 01/10/2009 e fino al 31.03.2015 sono stato iscritto agli artigiani e ho pagato i relativi contributi. Dal 01.01.2010 sono iscritto alla gestione separata e fino ad oggi ho pagato i relativi contributi. Quando fare domanda per ricevere il supplemento della pensione?

Pensione: opzioni a confronto

Sono nato a luglio 1952, medico ospedaliero da maggio 1993 con iscrizione all'Enpam quota A da aprile 1982. Vorrei sapere se aderire al cumulo gratuito, possa essere conveniente visto che l'importo versato ad Enpam è solo quello della quota obbligatoria annuale per gli anni 1982-1993. Inoltre vorrei sapere se, riscattando 4 anni di laurea e superando i 18 anni al 1995, posso andare in pensione anticipata ed avere il calcolo con il sistema retributivo.

Cumulo professionisti: istruzioni INPS online

Pensione La pensione con cumulo non può avere decorrenza anteriore al primo febbraio 2017 e per quanto riguarda l'INPS il trattamento pro quota spetta al conseguimento dei requisiti previsti dalla Riforma Fornero 2011, da mettere in relazione al momento in cui viene presentata la domanda: sono le indicazione fondamentali contenuti nella circolare applicativa INPS (140/2017) sul cumulo dei contributi ai fini pensionistici per i professionisti iscritti alle casse previdenziali private. Si tratta dell'atteso documento di prassi che fa partire la possibilità per questi lavoratori di esercitare il...

Pensione: come funziona il pro rata

pensione La Riforma delle Pensioni Fornero del 2011 (Legge 214/2011) ha introdotto una notevole novità in tema di calcolo dell'assegno pensionistico, il calcolo contributivo: il sistema in pratica restituisce a chi va in pensione i contributi capitalizzati e versati nel corso della vita lavorativa, diversamente dal precedente sistema retributivo che si basava principalmente su quanto percepito negli ultimi anni di lavoro. => Pensione quota 96: come si calcola La precedente normativa prevedeva la totale applicazione del sistema retributivo a coloro che avessero maturato almeno 18 anni di...

X
Se vuoi aggiornamenti su Cumulo contributi

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy