Crediti PA

Compensazione crediti e rottamazione 2017

Pagamenti ritardo Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, assicura l’arrivo imminente dell’atteso decreto ministeriale attuativo della Manovra correttiva (art. 9-quater, D.L. n. 50/2017) che consente la compensazione tra crediti vantati dalle imprese con la PA e debiti oggetto di rottamazione delle cartelle esattoriali, per somme a ruolo notificate nel periodo 2000-2016. Il decreto è in fase di ultimazione, ha spiegato il ministro nel corso del question time in Aula alla Camera dei Deputati, in risposta ad un'interrogazione urgente sulla misura. => Rottamazione cartelle:...

Rottamazione cartelle: crediti PA in compensazione

Smobilizzo crediti PA Con la sentenza della sez. 15 della Commissione Tributaria Provinciale di Catania, arriva la conferma che i crediti vantati dalle imprese con lo Stato e con la Pubblica Amministrazione possono essere utilizzati in compensazione dei debiti notificati mediante cartella esattoriale oggetto di rottamazione. Viene quindi confermata la tesi di Confedercontribuenti, che esprime soddisfazione per la decisione dei giudici della CTP di Catania. => Rottamazione cartelle 2017: guida Carmelo Finocchiaro, presidente nazionale dell’Associazione dei consumatori, commenta così la pubblicazione...

Rottamazione debiti in compensazione

Proroga ConfederContribuenti ha chiesto al Governo una proroga dei termini di adesione alla definizione agevolata dei debiti a ruolo (rottamazione cartelle esattoriali) a fronte dei mancati chiarimenti, più volte sollecitati, in merito alla possibilità per le imprese creditrici della PA di rottamare i debiti in compensazione con i crediti vantati con lo Stato e certificati dal Ministero dell'Economia e Finanze. => Rottamazione per compensazione crediti La richiesta di proroga della rottamazione delle cartelle (già stata slittata al 21 aprile 2017) utilizzando crediti certificati MEF è...

Accordo per il Credito 2015: elenco banche aderenti

Moratoria debiti Ci sono tutte le principali banche italiane fra i circa 350 istituti che aderiscono all'Accordo per il Credito 2015: è online l'elenco aggiornato redatto dall'ABI con le banche e gli intermediari finanziari che concedono finanziamenti agevolati alle imprese per sostenerne la crescita e lo sviluppo. L'accordo, firmato a marzo, contiene anche una nuova moratoria su debiti e mutui delle PMI e soluzioni finanziarie per le imprese che vantano crediti con la PA.  => Elenco banche aderenti all'Accordo per il Credito 2015 Valido fino a dicembre 2017, l'accordo fissa anche i requisiti per...

Crediti PA: sostegno alle imprese di Ravenna

Crediti PA La Camera di Commercio di Ravenna e alcuni Istituti di credito hanno sottoscritto il nuovo accordo provinciale per favorire la liquidità delle imprese che vantano crediti con gli Enti locali soggetti al Patto di Stabilità. L’intesa vale fino al 31 dicembre 2015 e prevede la possibilità di cedere i crediti  - a favore delle banche o intermediari aderenti - da parte delle imprese che otterranno certificazioni sui crediti, rilasciate a norma di legge, sull’esigibilità, certezza e liquidità e tempi di pagamento. => Pagamenti imprese: segnali positivi in Emilia Romagna Cessione...

Debiti PA: imprese senza la certificazione dei crediti

Debiti PA Sono 4.616 le PA che non hanno ancora saldato i debiti con le imprese a livello nazionale, mentre risultano 87.651 le istanze presentate: non avendo ancora ricevuto dalle Pubbliche Amministrazioni la certificazione dei crediti commerciali, non possono procedere con la procedura di cessione del credito vantato alle banche, secondo quanto previsto dal Governo Renzi con il DL 66/2014, che introduce la garanzia dello Stato sui crediti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2013 purché siano certificati dai debitori. => Debiti PA: la cessione del credito dai fornitori alle...

Debiti PA, record domande di certificazione crediti

Crediti PA Impennata delle domande da parte delle imprese che vogliono certificare i crediti vantati verso una pubblica amministrazione per poi incassare dalla banca il relativo importo. L'accelerazione è determinata anche dalla notifica di Palazzo Chigi alle imprese: per ottenere il saldo dei pagamenti PA attraverso la cessione alle banche con la formula del pro soluto, con garanzia dello Stato (dl 66/2014, convertito con la legge 89/2014) o la compensazione con debiti fiscali è necessario prima registrarsi sulla piattaforma e ottenere la certificazione del credito. => Guida alla...

Dl competitività, via libero definitivo: le misure

Senato Approvato in via definitiva il Dl competitività ( Dl 91/2014), contenente misure rilevanti anche per le PMI: taglio alle bollette con spalma incentivi Rinnovabili, potenziamento delle agevolazioni della nuova Sabatini e dell'ACE, modifiche alle soglie per l'obbligo di Opa sulle società quotate. Rispetto al testo originario del provvedimento, ci sono state alcune modifiche nel corso dell'iter parlamentare, vediamole. Incentivi Rinnovabili Le opzioni dello spalma incentivi per le imprese produttrici di energie rinnovabili sono diventate tre. => Incentivi Rinnovabili: le misure...

Toscana: 650 mln per smobilizzo crediti PA

Smobilizzo crediti PA La Regione Toscana ha stanziato 650 milioni di euro a favore delle micro, piccole e medie imprese per smobilizzare i crediti vantati nei confronti del servizio sanitario regionale. => Crediti PA: un marketplace per le certificazioni Smobilizzo crediti servizio sanitario Un plafond di risorse potenziato rispetto all’obiettivo iniziale e necessario per effettuare operazioni di anticipo dei crediti a un tasso competitivo, come sottolinea il Governatore Enrico Rossi. «Oggi possiamo mettere a disposizione di coloro i quali vantano crediti verso il servizio sanitario regionale una...

Guida del Ministero alla certificazione dei crediti PA

Ritardo nei pagamenti Pubblicata dal Ministero dell'Economia e Finanze una mini Guida alla certificazione dei crediti vantati dalle imprese, necessaria per cedere il credito a banche e intermediari finanziari abilitati e beneficiare della garanzia dello Stato, come previsto dalla normativa vigente. Il “Vademecum Breve guida alla certificazione dei crediti” del MEF riguarda nello specifico il Protocollo sottoscritto il 21 luglio 2014 con la Cassa Depositi e Prestiti e i rappresentanti di Regioni, Province, Comuni, imprese, Ordini professionali e banche. => Scarica la Guida del MEF alla Certificazione...

X
Se vuoi aggiornamenti su Crediti PA

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy