Controllo Dipendenti

Videosorveglianza, regole e accorgimenti

In merito all'installazione di telecamere di videosorveglianza comprensive di microfono audio, quali sono le regole da rispettare nei confronti dei dipendenti e dell'autorità competente? Quali invece le restrizioni? Qualora vi fosse l'esigenza di registrare, quali accorgimenti bisognerebbe adottare?

Email ex-dipendente: obbligo chiusura e notifica

Privacy In caso di licenziamento o dimissioni del dipendente l'email aziendale va chiusa e il datore di lavoro deve comunicare ad eventuali terzi la dismissione dell'indirizzo di posta elettronica del lavoratore in questione, segnalando un account aziendale alternativo al contatto utilizzato fino a quel momento. Diversamente, ovvero qualora il datore di lavoro mantenga in essere le email di lavoratori non più alle proprie dipendenze, magari inoltrando su altro account la corrispondenza, ad essere violato è il Codice della Privacy. => Email aziendali: i poteri di controllo del datore di...

Controllo dipendenti pc, social e web: gli strumenti legali

Controllo dipendenti In alcuni casi i datori di lavoro hanno la facoltà di controllare i dipendenti al fine di individuare comportamenti illeciti, ma c'è una linea sottile che separa le condotte datoriali legittime da quelle che non lo sono e che vanno a ledere la privacy dei lavoratori. => I software di monitoraggio dei dipendenti Social network Le verifiche dei datori di lavoro in molti casi partono già dalle fasi del colloquio, andando a verificare i profili sui canali social, spesso proseguendo anche nel corso del rapporto di lavoro. Si tratta di un comportamento ritenuto lecito da parte del...

Controllo email dipendenti: i limiti di legge

Privacy Il controllo delle email dei dipendenti da parte del datore di lavoro è una violazione delle norme europee sul diritto alla privacy: lo sottolinea una recente sentenza della Corte europea dei diritti umani in relazione a uno specifico caso di licenziamento, motivato dall'utilizzo della posta elettronica per scopi personali durante l'orario di lavoro. L'impresa aveva scoperto il fatto monitorando e leggendo i messaggi di posta del dipendente. => Vietati controlli su email e smartphone aziendali Un comportamento che la Corte Europea, con sentenza 61496/08, definisce contrario a quanto...

Niente controllo lavoratori via badge

badge Una nuova sentenza della Corte di Cassazione (n. 17531/2017) in tema di legittimità dei controlli operati dal datore di lavoro sui propri impiegati ha chiarito che quando il badge non si limita a rilevare l'orario di ingresso e di uscita del lavoratore, ma raccoglie anche altri dati legati alla prestazione lavorativa, esso diventa uno strumento di controllo che rientra nelle cautele di cui all'articolo 4 dello Statuto dei lavoratori. => Jobs Act: al via controllo a distanza dei lavoratori In sostanz,a lo scopo del badge deve essere unicamente quello di verificare le presenze, ovvero...

Troppo Internet sul lavoro: sì al licenziamento

Fisco online - lavoro La sentenza della Corte di Cassazione n. 14862/2017 ha stabilito la legittimità del licenziamento di un lavoratore nel caso in cui questi faccia un uso eccessivo di Internet al lavoro. Più in particolare i giudici supremi si sono pronunciati in relazione al licenziamento per giusta causa intimato al lavoratore dall'azienda per abuso di connessione Internet del PC assegnatogli in dotazione, avendo verificato l'esistenza di accessi indebiti alla rete anche in relazione ad i relativi tempi di collegamento. Navigazione che il lavoratore non ha dimostrato essere legata all'attività...

Controllo lavoratori: non basta il consenso

Controllo dipendenti Non si possono installare telecamere o dispositivi per il controllo a distanza dei dipendenti senza un preventivo accordo con le rappresentanze sindacali: non basta avere semplicemente chiesto il parere dei lavoratori. Lo stabilisce una sentenza della Corte Costituzionale, su uno specifico caso relativo a un'azienda che aveva installato un impianto di videoripresa con telecamere collegate alla rete wi-fi. La difesa dell'impresa ha sostenuto la legittimità dell'azione in virtù del fatto che era stata preventivamente chiesto e ottenuto il consenso dei lavoratori. => Controllo a...

Bonus videosorveglianza al 100%

Bonus La Legge di Stabilità 2016 (art. 1, comma 982 della Legge n. 208/2015) ha introdotto una nuova detrazione fiscale, il cosiddetto Bonus Sicurezza o Bonus videosorveglianza che dà diritto ad un credito di imposta per le spese sostenute nel corso del 2016 per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale o allarmi, nonché per la stipula di contratti con istituti di vigilanza diretti alla prevenzione di attività criminali. Ora un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate stabilisce che l'agevolazione per l’installazione di tali sistemi di sicurezza è pari...

Sorveglianza sul lavoro: nuovi modelli

Videosorveglianza Pronti i nuovi modelli per chiedere all'Ispettorato Nazionale del Lavoro autorizzazione per l'installazione e l'utilizzo di sistemi di videosorveglianza nei luoghi di lavoro, controllo a distanza e GPS nei mezzi aziendali. I nuovi modelli sono online sul sito istituzionale dell'INL, nella sezione modulistica. => Controllo dipendenti pc, social e web: guida in pillole Modelli INL 17: per l’installazione di impianti audiovisivi; INL 23: per l'installazione e utilizzo di impianti e apparecchiature di localizzazione satellitare GPS a bordo di mezzi aziendali; INL 24: per...

Vietati controlli su email e smartphone aziendali

regolamento privacy Il datore di lavoro non può accedere indiscriminatamente alle email dei dipendenti, ai dati personali contenuti nello smartphone o nel tablet, né tantomeno intervenire da remoto sui contenuti del device in dotazione al lavoratore: lo ribadisce il Garante della Privacy vietando l'utilizzo di dati trattati in violazione alle norme di legge. In primo luogo, la policy sul trattamento dei dati va comunicata al dipendente con specifica informativa, dettagliando modalità e finalità dell'attività di raccolta e conservazione dei dati. Ci sono poi regole precise da seguire nel...

X
Se vuoi aggiornamenti su Controllo dipendenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy