Contratti Compravendita

Condominio, ristrutturazioni e vendita

Sentenza Cassazione Le spese per lavori straordinari sul condominio sono a carico del proprietario nel momento della delibera, anche se prima del pagamento effettivo l'immobile cambia proprietà: lo ribadisce la Corte di Cassazione, con una sentenza che conferma un orientamento più volte ribadito dalla Suprema Corte. Il caso (ordinanza 15547 della sesta sezione civile, pubblicata il 22 giugno 2017) riguarda lavori deliberati nel 2000 ma eseguiti soltanto dopo la vendita da parte di uno dei condomini, che di conseguenza rifiutava il saldo in quanto ex proprietario. => Condominio: obblighi e ripartizione...

Agevolazioni casa: basta il preliminare?

Sto per acquistare casa di classe A da un'impresa, che comincerà ad essere costruita nel 2017 per concludersi secondo le stime nel 2019. A varie fasi di costruzione dovrò corrispondere pagamenti (garantito da fideiussione) indicati nel preliminare di compravendita. Posso rientrare nello sconto IVA al 50% in 10 anni? Oppure fa fede l'anno del rogito? Stessa cosa per il box auto annesso alla casa. Detraggo il 50% in 10 anni o il 36%?

Agevolazione prima casa e cambio di lavoro

tasse casa Se un acquirente utilizza l'agevolazione per l'acquisto della prima casa dichiarando di svolgere l'attività nello stesso Comune, ma non riesce a rispettare questo requisito perché nel frattempo intervengono cambiamenti nella vita professionale, può comunque mantenere il beneficio fiscale se sposta la residenza nel Comune in cui si trova l'immobile, rispettando il termine previsto dei 18 mesi dall'acquisto. E' il chiarimento che l'Agenzia delle Entrate fornisce rispondendo a specifico interpello, con la risoluzione 53/E. => Acquisto casa: imposte e agevolazioni L'agevolazione prima...

Metri quadri in visura catastale: pro e contro

Detrazioni immobili L'inserimento dei metri quadri (reali e ai fini TARI) in visura catastale è un passo avanti del Catasto Digitale, che rende più trasparenti i dati sugli immobili e, forse, prepara la strada verso la Riforma del Catasto, che doveva essere compresa nella delega fiscale ma rinviata a data da destinarsi. Ma ci sono punti critici: i mq del Catasto devono corrispondere a quelli delle planimetrie, in caso contrario il contribuente deve attivare una procedura non semplicissima, e si teme una complessa fase di transizione per rendere coerenti tutti i dati; non bisogna fare confusione,...

Compravendita e obblighi di condominio

Condominio La Cassazione ha chiarito che chi acquista un appartamento in un condominio deve rispettare i divieti imposti dal regolamento condominiale, ma solo a patto che sia stato: approvato all'unanimità dall'assemblea condominiale; trascritto nei registri immobiliari: nella nota di trascrizione devono essere indicate le specifiche clausole che limitano la proprietà esclusiva e non è sufficiente un generico rinvio al regolamento di condominio. Il divieto è valido anche se i vincoli imposti sono stati riportati nell’atto di vendita, o se nel compromesso / rogito viene allegato il...

Detrazioni casa cedute con la vendita

Agevolazioni prima casa Le detrazioni per lavori di ristrutturazione edilizia ed efficienza energetica degli immobili, nel caso in cui si venda casa, vengono automaticamente trasferite al nuovo proprietario: gli eventuali sgravi Irpef spalmati in dieci e ancora non goduti diventano quindi un'agevolazione utilizzabile dal nuovo acquirente. Unico requisito, che la proprietà venga trasferita per intero (restano escluse dal trasferimento dello sgravio le cessioni si singole quote o di nude proprietà). => Detrazioni: tutti i Bonus Edilizia 2017 Regola generale Parliamo del Bonus Ristrutturazioni al...

Trasferimenti immobiliari senza notaio

Trasferimento immobili compravendita In caso di trasferimento immobiliare facendo ricorso alla negoziazione assistita, ovvero con il supporto degli avvocati, la presenza del notaio non è obbligatoria. È quanto prevede la sentenza di portata storica del tribunale di Pordenone, che ha già scatenato le polemiche del Consiglio Nazionale del Notariato che lancia l'allarme affidabilità dei pubblici registri immobiliari. Il caso in esame riguardava il passaggio di proprietà di una casa tra due ex coniugi ricorsi, per la loro separazione, alla negoziazione assistita dai propri avvocati, ma senza coinvolgere alcun notaio per...

Leasing prima casa, guida alle detrazioni

Leasing-Immobiliare Nella dichiarazione dei redditi 2017 debutta la detrazione fiscale (19% IRPEF) sui canoni di leasing immobiliare abitativo, canale di finanziamento introdotto dalla Legge di Stabilità 2016 per l'acquisto della prima casa in alternativa al classico mutuo ipotecario. => Prima casa in leasing, le agevolazioni La legge consente l'adesione al leasing immobiliare ai contribuenti con reddito fino a 55mila euro che non siano già proprietari di un'abitazione principale. I leasing può riguardare un immobile già completato e dichiarato agibile,ma anche in corso di costruzione, da...

Tasse prima casa: accertamenti in prescrizione

Immobili In caso di acquisto di immobile facendo ricorso alle agevolazioni riservate alla prima casa non è possibile vendere il bene prima di 5 anni, pena la perdita dei benefici a meno che non si acquisti una nuova abitazione come prima casa entro un anno dalla vendita della precedente. => Prima casa e plusvalenze immobili Accertamenti L'Amministrazione ha a disposizione 3 anni per gli accertamenti sulle maggiori imposte (di registro, ipotecaria e catastale) a partire dalla data dell'atto di vendita e non dall'anno successivo che corrisponderebbe al momento effettivo in cui si concretizza...

Plusvalenza compravendite con accertamento IRPEF

Mercato immobiliare Per quanto concerne l'imposizione da applicare sulla plusvalenza (la differenza tra quanto calcolato per l'imposta di registro e il corrispettivo dichiarato nell'atto) realizzata nella cessione di immobile può rilevare il valore finale del bene. Prendendo in considerazione - ai fini IRPEF - il reale valore di mercato, infatti, non verrebbe leso il diritto del contribuente di contestare la somma rilevata (Cassazione, sentenza n. 17653/2014). Questo significa però che la plusvalenza costituisce una maggiore componente positiva di reddito realizzata dai venditori e come tale soggetta...

X
Se vuoi aggiornamenti su Contratti Compravendita

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy