Contratti Atipici

Con il termine di contratti atipici si vanno a indicare tutti quei rapporti di lavoro, o comunque accordi fra due o più parti, che non sono esplicitamente disciplinati dal diritto civile. Sono quindi contratti creati appositamente fra le parti sulla base di reciproche esigenze che possono emergere durante la fase di negoziato.

Lavoro agricolo occasionale, le nuove regole

Agricoltura Nel settore agricolo le nuove regole sul lavoro occasionale sono diverse rispetto a quello previste negli altri comparti produttivi: ci sono limitazioni all'utilizzo dei contratti PrestO, riservati a particolari tipologie di lavoratori, e cambiano i compensi orari. Il messaggio INPS 2887 fornisce gli ultimi dettagli applicativi relativi ai compensi, dopo quelli già inseriti nella circolare 107/2017. La nuova legge sul lavoro occasionale, lo ricordiamo, è inserita nel Dl 50/2017, articolo 54 bis, e in estrema sintesi prevede un libretto famiglia, con voucher da 10 euro all'ora, per le...

Ape Sociale: precari senza appello

Compirò 63 anni il 5 marzo 2018. Lavoratore dipendente, una prima volta licenziato per ristrutturazione aziendale con 31 anni e 6 mesi di contributi Inps, ho usufruito dell'assegno di disoccupazione nel 2008. Dal 2009 al 2013 ho lavorato con contratto co.co.co, Gestione Separata INPS. L'azienda ha poi interrotto il rapporto di collaborazione. Sono dunque disoccupato, iscritto al centro per l'impiego. Al CAF mi hanno detto che non ne ho diritto all'APe perché, dopo un co.co.co non c'è nessun ammortizzatore sociale e quindi non posso dichiarare di non percepire alcun ammortizzatore...

Nuovi Voucher Lavoro online dal 10 luglio

voucher lavoro presto Da lunedì 10 luglio tornano i voucher lavoro per famiglie e micro imprese fino a cinque dipendenti, mentre per le aziende saranno attivi i nuovi contratti di prestazione occasionale PrestO: l'annuncio arriva dal Governo e riguarda la nuova normativa sul lavoro accessorio contenuta nella legge di conversione del dl 50/2017. In tempo utile arriverà anche la circolare applicativa INPS e il 10 luglio sarà pronta al debutto la piattaforma telematica che, sottolinea Palazzo Chigi, «non consentirà l’insorgenza di abusi o di rapporti lavorativi irregolari». => Voucher lavoro...

APe Social per Co.co.co

Ho 64 anni, licenziato nel 2011 con indennità di disoccupazione per un anno e contratto di quattro mesi a progetto, alla cessazione del quale ottenni dall'INPS "un'indennità co.co.pro" (prevista dall'allora vigente normativa) una tantum (corrisposta in quattro rate) per complessivi Euro 3.224. Come si configura il mio caso in termini di requisiti per l'APe Social?

Lavoro accessorio, tutte le nuove regole

Lavoro La nuova legge sul lavoro accessorio prevede canali differenziati per famiglie, micro-imprese fino a cinque dipendenti e aziende diverse. Il tetto di reddito per il lavoro occasionale è in ogni caso fissato a 5.000 euro annui (la metà per ogni utilizzatore) e la durata massima quantificata in 280 ore nell'arco dello stesso anno civile. Vediamo esattamente come si configura la nuova legge sui voucher lavoro, approvata nell'ambito della legge di conversione della Manovra bis ora al Senato per il via libera definitivo. => Voucher lavoro PrestO: istruzioni per...

Voucher lavoro PrestO, istruzioni per l’uso

voucher lavoro presto Secondo quanto previsto dal nuovo articolo 54 bis "Disciplina delle prestazionali occasionali. Libretto Famiglia" del Dl 50/2017, rispetto ai vecchi voucher lavoro (aboliti), i nuovi PrestO potranno essere usati anche in Agricoltura, oltre che in tutte le aziende fino a un massimo di 5 dipendenti con contratti stabili. Per accedere alle prestazioni, datori e lavoratori devono registrarsi in un’apposita piattaforma informatica INPS. Per i privati arriva invece il Libretto Famiglia per il pagamento di: piccoli lavori domestici, inclusi giardinaggio, pulizia o...

Voucher Lavoro, riforma dei buoni

Pagamento Sulla Riforma dei voucher lavoro ci sono diverse proposte, che in alcuni casi prevedono la differenziazione fra le prestazioni di lavoro accessorio nelle imprese e nelle famiglie. In linea generale, nella maggior parte dei casi è previsto l'innalzamento della retribuzione oraria (a 12 euro, dai precedenti 10 euro), e vengono previsti paletti per quanto riguarda le tipologie di lavoro e i settori a cui si applicano le nuove regole. Le proposte sono contenute negli emendamenti presentati in commissione Bilancio alla Camera in sede di legge di conversione della manovra bis. Ricordiamo...

Lavoro accessorio, rimborso voucher

Voucher Lavoro I voucher lavoro utilizzabili fino al 31 dicembre sono esclusivamente quelli con procedure di acquisto concluse entro il 17 marzo: diversamente, si piò ottenere il rimborso dei buoni dall'INPS. Lo precisa l'istituto di previdenza con messaggio 1652/2017, precisando che: «non sarà possibile registrare tramite la procedura telematica del lavoro accessorio prestazioni lavorative in assenza di buoni lavoro il cui acquisto si sia perfezionato entro il 17 marzo 2017». => Voucher lavoro: nuova legge entro luglio Il rimborso voucher cartacei si chiede seguendo precise scadenze: entro...

Voucher Lavoro, nuova legge entro luglio

Giustizia Entro luglio 2017 una nuova legge per il lavoro accessorio dopo l'abrogazione dei voucher prevista dal dl 25/2017, di cui la Camera ha approvato la legge di conversione (deve passare al Senato per approvazione definitiva). Che i tempi per una nuova regolamentazione del occasionale fossero veloci era già noto (per colmare l'attuale vuoto normativo), ma ora le scadenze sono state messe nero su bianco nel DEF 2017, il documento di economia e finanza. => Abolizione voucher lavoro, verso la nuova legge Fra le misure per il lavoro previste dal Piano Nazionale di Riforme c'è infatti la...

Abolizione Voucher Lavoro, verso la nuova legge

Camera dei Deputati Primo sì della Camera al decreto legge con cui il Governo ha sancito l'abolizione dei voucher lavoro. Il provvedimento ora va al Senato. Il passaggio a Montecitorio non ha comportato nessuna modifica al testo, che abroga le norme sul lavoro accessorio. Un iter veloce, che prevedibilmente proseguirà con lo stesso ritmo anche a Palazzo Madama, in considerazione dell'esigenza di evitare il referendum del 28 maggio. Di fatto, il decreto 25/2017 abolisce le norme sottoposte a referendum, quando si concluderà la conversione in legge si pronuncerà la Corte Costituzionale sulla...

X
Se vuoi aggiornamenti su Contratti atipici

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy