Conciliazione Lavoro Famiglia

Assegno di natalità, procedure INPS

Famiglie numerose Dal primo gennaio 2017 sono cambiate le procedure INPS per gestire le domande e l'erogazione dell'assegno di natalità, aggiornate con una serie di controlli incrociati rispetto alle dichiarazioni ISEE. Le istruzioni sono contenute nel messaggio 261/2017 dell'istituto previdenziale. Il Bonus Bebè è stato previsto dalla Legge di Stabilità (commi da 125 a 129 dell’articolo 1 della legge 190/2014), spetta per ogni figlio nato fra il 2015 e il 2017 e va da 80 a 160 euro al mese a seconda dell’ISEE familiare (non superiore a 25.000 euro). Il Bonus è destinato alle famiglie con...

Conciliazione vita lavoro: sgravi al via

work life balance Con qualche anno di ritardo, arrivano gli sgravi contributivi per le imprese che favoriscono la conciliazione vita-lavoro: il Ministero del Lavoro ha firmato il decreto attuativo della relativa misura contenuta nel Jobs Act (articolo 25 del decreto legislativo 80/2015). Si tratta di un beneficio  per datori di lavoro che hanno firmato contratti con soluzioni migliorative rispetto a quelle previste dai contratti nazionali. Il beneficio sarà modulato in base al numero dei datori di lavoro ammessi e alle dimensioni aziendali: a disposizione ci sono 110 milioni di euro per il biennio...

Bonus asilo nido: aggiornato il servizio INPS

Bonus nido Operative dal 7 agosto le novità relative all’applicativo di gestione delle domande del bonus asilo nido previsto dall’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232. => Bonus Nido, istruzioni in Gazzetta Si tratta in particolare delle seguenti nuove funzionalità: variazione dei dati aziendali dell’asilo riportati nella domanda già protocollata e inserimento di quelli riportati nella fattura/ricevuta, accessibile sotto la funzionalità “Allegati Domande”, all’atto dell’allegazione della documentazione di spesa; variazione delle modalità di pagamento...

Conciliazione vita lavoro nel pubblico impiego

Smart working Tutte le amministrazioni pubbliche applicano le direttive sulla conciliazione vita lavoro in base alle quali entro tre anni almeno il 10% dei dipendenti avrà accesso allo smart working: nessuna categoria di lavoratori pubblici è aprioristicamente esclusa, saranno le singole amministrazioni a stabilire le regole interne sulle attività compatibili con il lavoro agile. Sono le indicazioni di massima contenute nelle Linee Guida sull'organizzazione del lavoro finalizzate a promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro dei dipendenti pubblici, contenute nella Direttiva del...

Bonus asilo nido, click day 17 luglio

Asilo Nido Da lunedì 17 luglio sarà possibile presentare domanda online per il bonus asilo nido fino a mille euro, per pagare la retta di strutture pubbliche o private oppure forme di assistenza domiciliare. Destinato a tutti i genitori di bambini nati o adottati dal primo gennaio 2016 (indipendentemente dal reddito), il beneficio è previsto dal comma 355 della legge 232/2016 (Legge di Stabilità 2017) ed è pari a 90,91 euro per 11 mensilità. Il documento di prassi è la circolare INPS 88/2017, contenente tutte le istruzioni. => Bonus asilo nido istruzioni in Gazzetta Domanda di...

Maternità, congedi parentali retroattivi

Ho avuto un figlio nel 2013 ed ho ancora 3 mesi di maternità facoltativa: posso usufruirne o la nuova legge riguarda solo la maternità dal 2015?

Smart Working: le nuove regole INAIL

Smart Working La legge sullo smart working approvata il 10 maggio in via definitiva lascia aperte una serie di questioni, ad esempio in materia di copertura INAIL: il lavoratore agile non è tenuto a prestare l'attività all'interno dei locali aziendali, ma il datore di lavoro ha i consueti obblighi in materia di assicurazione contro malattie e infortuni professionali. Non a caso, nell'ultimo passaggio in Senato è stato approvato uno specifico ordine del giorno su questo punto. => Smart working: le regole per applicarlo Sicurezza Lavoro Agile Le regole sulla copertura INAIL sono contenute...

Bonus Nido, istruzioni in Gazzetta

Bonus nido Arriva a conclusione l’iter normativo per l’ufficializzazione del Bonus Nido, ora pubblicato in Gazzetta Ufficiale insieme al DPCM 17 Febbraio 2017 che ne detta le regole. Il Bonus Nido era già previsto, in linea di principio, nell'ultima Legge di Bilancio all’art. 1, comma 355 della legge 232/2016. => Legge Stabilità 2017: il pacchetto famiglia Si tratta di un bonus di mille euro, su base annua, utilizzabili dai genitori richiedenti come contributo alle rette di asili nido pubblici e privati, purché il bimbo sia nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in poi. Il bonus...

Stop al voucher baby sitting

maternità L'abrogazione lampo delle norme sul lavoro accessorio comporta anche l'abolizione dei voucher baby sitting che le lavoratrici potevano chiedere in sostituzione del congedo parentale. Come da nota INPS, dal 22 marzo non è più possibile acquistare nuovi voucher. Quindi, l'unico modo di utilizzare l'agevolazione resta il contributo asilo nido. Come per tutti i buoni lavoro, quelli già acquistati possono invece essere utilizzati. => Voucher addio: i lavori penalizzati Validità voucher Attenzione: l'abrogazione dei voucher lavoro, prevista dal dl 26/2017 - approvato dal CdM il...

Donne, lavoro e famiglia: tutti gli incentivi

Occupazione femminile Sono diversi gli incentivi pensati dal Governo per il mondo femminile e per le dipendenti del settore privato con l'obiettivo di agevolarne l'occupazione e la conciliazione lavoro-famiglia, sostenendo le donne, in parte, anche economicamente e magari cercando di contrastare il divario uomo-donna ancora oggi esistente su molti fronti (dal grado di occupazione, al livello retributivo, ai ruoli ricoperti, alle possibilità di carriera, agli impegni famigliari e così via). => Storie di PMI al femminile Imprenditoria femminile Per incentivare l'autoimprenditorialità e l’autoimpiego...

X
Se vuoi aggiornamenti su Conciliazione lavoro famiglia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy