Assunzioni Agevolate

Assunzioni agevolate prorogati gli incentivi della Finanziaria 2010

Arrivano gli incentivi sulle assunzioni degli 2012 Buone notizie per le aziende che assumono disoccupati relativamente ai benefici fiscali concessi sulla contribuzione dei collaboratori coordinati e continuativi: non si tratta di novità legislative, ma della proroga relativa al 2012 di una serie di benefici contributivi e fiscali. Il decreto applicativo del Ministero dello Sviluppo Economica che la attua è però arrivato a settembre 2013 per poi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 31 gennaio 2014. Dunque, pur se in ritardo, sono definitivamente sbloccati i finanziamenti per questi incentivi all'assunzione (relativi al 2012),...

Incentivi assunzione alle PMI liguri

Incentivi assunzione La Regione Liguria sostiene l’occupazione locale attivando due nuovi bandi volti a favorire percorsi di inserimento e reinserimento lavorativo: sono previsti, infatti, incentivi occupazionali e misure per l’avvio di tirocini a favore dei datori di lavoro privati, fatta eccezione per le persone fisiche. Possono beneficiare dei contributi i giovani under 29 e i giovani di età compresa tra i 29 e i 35 anni iscritti ai CpI della Provincia competente per territorio. Contributi ai tirocinanti Sono previsti contributi a favore dei tirocinanti pari a 3mila euro (la metà dell’importo...

Contributi e incentivi 2014 per le aziende

Incentivi per assunzioni alle imprese Contributi, sgravi fiscali, assunzioni agevolate, aiuti de minimis: sono alcune delle novità legislative (vedi in dettaglio quelle della Legge di Stabilità e del piano Destinazione Italia) in vigore da quest'anno e su cui l'INPS fornisce chiarimenti e precisazioni nella nuova Circolare N. 15/2014 "Sintesi delle principali disposizioni in materia di sostegno all’occupazione e di contribuzione dovuta dai datori di lavoro in genere e dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e indeterminato". Contributi previdenziali ASpI: in base alla Riforma del Lavoro (legge...

Incentivi per assunzioni e formazione

Incentivi alle PMI per nuove assunzioni La Regione Friuli Venezia Giulia ha emanato un bando (con scadenza a sportello) per l'assunzione agevolata a tempo indeterminato di lavoratori precari: è previsto un incentivo ai datori di lavoro privati (imprese, cooperative, associazioni, fondazioni e professionisti) con sede o unità locali insistenti sul territorio regionale, da 2.500 a 7.000 euro per ciascuna assunzione a seconda delle caratteristiche del lavoratore. Per approfondimenti e modulistica è necessario rivolgersi alla provincia competente a seconda di dove insiste il rapporto lavorativo. Viene finanziata con contributo a...

Assunzioni agevolate R&S: incentivi in Gazzetta

Assunzioni personale qualificato, il decreto sul credito d'imposta Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 gennaio il decreto ministeriale che attua le disposizioni del Decreto Sviluppo 2012 sul credito d'imposta al 35% per le imprese che assumono o stabilizzano a tempo indeterminato personale qualificato in R&S. Il tanto atteso provvedimento contiene: spese agevolabili, procedura, modalità di fruizione, controlli, casi particolari. Sono infatti previste agevolazioni su misura per le assunzioni nelle start up innovative. Ogni azienda ha diritto a un'agevolazione fino a 200mila euro l'anno. Requisiti assunti La norma di riferimento per questo Bonus...

Contributi assunzione alle cooperative sarde

Incentivi alle PMI per nuove assunzioni La Regione Sardegna mette a disposizione nuovi fondi a favore delle imprese cooperative per favorire nuove assunzioni promuovendo l'inserimento o il reinserimento di lavoratori disoccupati e inoccupati. Il bando regionale è destinato alle società cooperative nate da non oltre un anno che abbiano intenzione di inerire almeno una nuova risorsa che sia in possesso di due requisiti: residenza o domicilio in Sardegna e status di disoccupazione. Incentivi assunzione a tempo indeterminato Sono previsti incentivi alle imprese cooperative per l’assunzione di lavoratori a tempo...

Incentivi per la mobilità dei lavoratori disabili a Milano

Mobilità lavoratori disabili La Provincia di Milano concede contributi alle imprese locali che assumono lavoratori disabili erogando incentivi per favorire la mobilità dei dipendenti, agevolando gli spostamenti casa-lavoro. Possono beneficiare degli aiuti i datori di lavoro attivi sul territorio che hanno già assunto (o che intendono assumere) lavoratori disabili (con qualsiasi tipologia contrattuale). I contributi possono essere utilizzati per realizzare interventi relativi al trasporto dei disabili dall'abitazione all'ufficio, e viceversa. Contributi per il trasporto Grazie ai fondi erogati dalla Provincia,...

Il 2014 per le imprese: focus sulle novità normative

Imprese: leggi e incentivi per il 2014 Obbligo POS per professionisti, nuovi fondi per PMI, autoimprenditorialità e start-up, agevolazioni fiscali per chi assume e per la ricerca e sviluppo: sono alcune delle novità per le imprese previste da varie normative che entrrano in vigore nel 2014, in primis: Legge di Stabilità Dl Destinazione Italia Decreto Milleproroghe POS per i professionisti Norma scattata il primo gennaio 2014 e contenuta nel Decreto Sviluppo bis (Dl 179/2012 convertito con la legge 221/2012, articolo 15) del 2012, prevede che tutti i soggetti che esercitano attività di vendita (negozi e...

Incentivi assunzione alle PMI mantovane

Incentivi assunzione in Lombardia La Camera di Commercio di Mantova eroga incentivi alle imprese per favorire l’assunzione di giovani e di lavoratori disoccupati, sostenendo l’occupazione nel territorio. Il bando pubblicato dalla CCIAA di Mantova prevede la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese attive nel territorio provinciale che non abbiano aperto procedure di licenziamento nei 12 mesi che precedono l’invio delle domande di contributo. Contributi assunzione giovani Possono richiedere i contributi le imprese che hanno effettuato o effettueranno assunzioni di giovani under 29 e disoccupati nel...

Milleproroghe, Web Tax e incentivi per le imprese

Il Governo illustra il Milleproroghe approvato il 27 dicembre Nuove misure per lo sviluppo economico e una lunga serie di rinvii normativi, compresa la Web Tax che slitta a luglio: sono le novità del Milleproroghe e del pacchetto di "interventi urgenti a sostegno della crescita", entrambi approvati dal Governo nel Consiglio dei Ministri del 27 dicembre 2013. Si tratta di due decreti (150/2013 e 151/2013), entrambi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre. Su crescita e occupazione sono stati riprogrammati fondi europei e stanziate altre risorse per un totale di 6,2 miliardi di euro in garanzie, incentivi e sgravi...