Assunzioni Agevolate

Assunzioni agevolate nelle imprese abruzzesi

Bonus assunzione L'Assessorato Regionale al Lavoro dell’Abruzzo ha stanziato 1 milione e 500mila euro per promuovere la concessione di incentivi alle imprese che assumono soggetti svantaggiati over 30, nell’ambito dell’azione “Welfare to work". Sono previste assunzioni agevolate finalizzate all'incremento dell'occupazione, come illustra l'Assessore al Lavoro Marinella Sclocco: => Incentivi assunzione e creazione di impresa: guida aggiornata «Nello specifico abbiamo previsto bonus occupazionali per quei datori di lavoro che intendano assumere lavoratori a tempo determinato o indeterminato....

Incentivi assunzione e creazione di impresa: guida aggiornata

Assunzioni Ecco tutti gli incentivi alle assunzioni e alla creazione di impresa validi nel 2015 in base alla normativa nazionale, alle leggi regionali e ai bandi degli enti locali: sono elencati nell'apposita Guida Incentivi all'Assunzione e alla Creazione d'Impresa di Italia Lavoro (Ministero del Lavoro), che viene pubblicata periodicamente, ora aggiornata al 28 febbraio 2015. La Guida è divisa in schede di sintesi dedicate a tutte le assunzioni agevolate (Giovani, Donne, Lavoratori over 50, Lavoratori in CIGS, Lavoratori in mobilità, Lavoratori svantaggiati, Lavoratori disabili), agli incentivi...

Lavoro: risposte del Ministero agli interpelli

Jobs Act Con tre nuove Risoluzioni a seguito di interpelli n.3, n.4 e n.5 il Ministero del Lavoro ha dato chiarimenti in merito a: l'art. 9, D.Lgs. n. 124/2004 – benefici economici e contributivi di cui alla L. n. 92/2012, art. 4, comma 12 – cause ostative; l'art. 9, D. Lgs. n. 124/2004 – art. 5, comma 2, L. n. 68/1999 – personale con tasso di rischio INAIL pari o superiore al 60 per mille; l'art. 9, D.Lgs. n. 124/2004 – Fondo di solidarietà residuale ex art. 3, comma 19, L. n. 92/2012 – lavoratori svantaggiati delle cooperative sociali di tipo b). Benefici economici e...

Tutele crescenti: calcoli su indennizzi e decontribuzione

Licenziamento Pubblicato in Gazzetta Ufficiale (GU Serie Generale n.54 del 6-3-2015) il Decreto Legislativo attuativo del Jobs Act che dà il via al nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, entrato ufficialmente in vigore dal 7 marzo 2015. Questo significa che la nuova normativa si applica a tutti i contratti stipulati dal 7 marzo 2015 in poi. Ricordiamo che, però, il nuovo regime di tutela in caso di licenziamento illegittimo introdotto dal Jobs Act riguarda solo le nuove assunzioni, mentre per i rapporti di lavoro già in essere al 7 marzo 2015 resta valido il vecchio contratto....

Bonus occupazionale: ammesse le assunzioni 2014

Screen Shot 2015-02-24 at 21.20.29 Aggiornate le procedure informatiche INPS per l'invio delle istanze relative alle assunzioni decorrenti dal 1° maggio 2014 nell'ambito del “Programma Operativo Nazionale per l’attuazione della Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani”, o semplicemente programma Garanzia Giovani, previsto dal Decreto direttoriale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 8 agosto 2014. A darne comunicazione è stato lo stesso Istituto con il Messaggio n. 1316/2015. A dare la possibilità di accedere al beneficio “Bonus Occupazionale” anche per rapporti instaurati nel periodo...

Assunzioni personale qualificato: credito d’imposta in compensazione

Credito d’imposta Le imprese possono utilizzare il credito d'imposta per le assunzioni di personale altamente qualificato esclusivamente in compensazione, presentando il modello F24 in via telematica: istruzioni e codici tributo sono contenuti nel Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate dello scorso 16 febbraio 2015 e dalla Risoluzione 18/E. => Assunzione agevolate personale qualificato: come fare domanda Credito d'imposta Si tratta dell'agevolazione prevista dall’articolo 24 del decreto legge 83/2012, concesso alle imprese per le assunzioni di personale altamente qualificato in possesso di...

Come ottenere l’esenzione contributiva assunzioni a tempo indeterminato

Assunzioni agevolate Dopo le indicazioni sugli adempimenti, arrivano le istruzioni tecniche dell'INPS per le aziende che effettuano assunzioni a tempo indeterminato nel 2015 e hanno diritto al conseguente esonero contributivo stabilito dalla Legge di Stabilità, (commi 118 e seguenti della legge 190/2014). Come è noto, si tratta di un esonero contributivo per tutti i datori di lavoro privati (non solo le imprese), sulle assunzioni a tempo indeterminato del 2015, fino a un massimo di 8.060 euro su base annua, che vale per tre anni. Sono esclusi i contratti di apprendistato e il lavoro domestico. L'INPS con la...

Sgravi assunzione, come calcolare il tetto mensile

Versamento contributi C'è un chiarimento importante dell'INPS per le imprese che intendono fruire degli sgravi assunzione previsti dalla Legge di Stabilità per i contratti a tempo indeterminato effettuati nel 2015: l'incentivo, la cui misura massima come noto è pari a 8.060 euro all'anno, ha una soglia mensile pari a 671,66 euro. La precisazione è contenuta nella circolare INPS 17/2015 che contiene tutte le regole applicative per l'esonero contributivo per le nuove assunzioni agevolate con contratto di lavoro a tempo indeterminato contenuto nei commi 118 e seguenti della Legge 190/2014. => Sgravi...

Assunzioni: DURC e requisiti per lo sgravio contributivo

Assunzione e formazione imprese È necessario anche il DURC per ottenere lo sgravio contributivo sulle assunzioni a tempo indeterminato previsto dalla Legge di Stabilità: è una delle precisazioni contenute nella circolare INPS 17/2015, con cui sono illustrate tutte le istruzioni applicative della misura, prevista  dall’art. 1, commi da 118 a 124, della legge 190/2014, la Legge di Stabilità 2015. Si tratta dello sgravio contributivo triennale (2015-2018), per le assunzioni effettuate nel 2015, fino a  8.060 euro annui. Approfondiamo il capitolo dei requisiti necessari per ottenere l'esonero dei contributi...

Assunzioni agevolate: lo sgravio INPS automatico

INPS adempimenti Nell'attesa dell'applicabilità del nuovo contratto a tutele crescenti, sui contratti a tempo indeterminato 2015 sono operative le assunzioni agevolate previste dalla Legge Stabilità 2015, su cui arriva l'attesa circolare INPS. Si tratta di un esonero contributivo per tutti i datori di lavoro privati (ci cono una serie di condizioni specifiche per datori di lavoro agricoli), anche se non imprenditori. Sono invece esclusi contratti di apprendistato e contratti di lavoro domestico. Ricordiamo che l'INPS ha anche annunciato, in occasione di Telefisco 2015, che l'azienda o il datore di...

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni agevolate: lo sgravio INPS automatico

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy