Assunzioni Agevolate

Assunzioni qualificate: il decreto con le risorse

Assunzioni Sono state stabilite le risorse da destinare alle assunzioni agevolate di personale altamente qualificato che, in relazione all’anno 2013, ammontano complessivamente a 59.645.626 euro. A stabilirlo è stato il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 9 gennaio 2015. => Assunzioni agevolate di personale qualificato Plafond Il plafond è composto da: 18.059.532 di risorse residue relative all’accoglimento delle istanze di accesso al credito d’imposta per assunzioni di profili altamente qualificati effettuate nell’anno 2012; 41.586.094 di disponibilità di...

Incentivi lavoro giovani, prorogato il bando FixO

Assunzioni agevolate giovani Prorogati di due mesi gli incentivi per l’assunzione di giovani diplomati e/o laureati e dottori di ricerca previsti dai bandi FixO “Scuola&Università”: i termini per la presentazione delle domande scadranno il 28 febbraio 2015, invece di quella inizialmente prevista del 31 dicembre 2014. Si tratta dei due bandi pubblicati da Italia Lavoro nell’ambito del programma FIxO “Scuola&Università”: un bando concede incentivi alle assunzioni di giovani tra i 18 e i 29 anni con contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca; un secondo bando prevede assunzioni...

Credito per assunzioni qualificate: nuove scadenze

La piattaforma CIPAQ per le assunzioni qualificate Comunicazione tecnica per le aziende che presentano domanda per il credito d'imposta per le assunzioni qualificate: il Ministero dello Sviluppo Economico avverte che da lunedì 12 gennaio 2015 sarà possibile inserire nel sistema CIPAQ solo le richieste per i contratti stipulati fra il 1° gennaio 2013  e il 31 dicembre 2013. Si tratta del credito d'imposta per assunzioni di personale altamente qualificato, previste dal Decreto Legge 83/2012, convertito dalla Legge 134/2014. Il sistema CIPAQ del Ministero è attivo dallo scorso mese di settembre. => Assunzioni agevolate di personale...

Sgravi contributivi per assunzioni: l’incremento occupazionale

Incentivi assunzioni Per fruire degli incentivi contributivi per nuove assunzioni, il requisito dell'incremento occupazionale deve essere effettivo, calcolato sulla media dei dipendenti dell'impresa e non stimato al momento del contratto: è la risposta del Ministero del Lavoro a un interpello (34/2014) formulato dai consulenti del Lavoro e relativo alla fruizione degli sgravi previsti dalla Riforma Fornero (commi 8-11, articolo 4, legge 92/2012) e dal Dl 76/2013 (articolo 1). In particolare, si tratta delle assunzioni agevolate di disoccupati (donne o lavoratori con almeno 50 anni) e di giovani. In entrambi...

Assunzioni agevolate: gli sgravi contributivi validi dal 2015

Assunzioni La Legge di Stabilità introduce sgravi contributivi per i datori di lavoro privati (escluso il settore agricolo) che assumono con contratto di lavoro a tempo indeterminato nel 2015. La normativa, tuttavia, prevede la soppressione di precedenti formule di assunzione agevolata, in particolare quelle previste dalla Legge 407/1990 per i disoccupati.Vediamo dunque nel dettaglio cosa prevede la nuova disciplina e che cosa invece cambia, anche rispetto agli incentivi previsti dalla Riforma del Lavoro Fornero (Legge 92/2012). => Dal 2015 stop incentivi per assunzione di apprendisti e...

Incentivi imprese: bandi per assunzione, auto-impiego e apprendistato

Assunzione e formazione imprese Imprese e aspiranti imprenditori possono beneficiare di contributi erogati attraverso bandi e avvisi pubblici 2014-2015, focalizzati su assunzioni agevolate, formazione dei dipendenti e auto-impiego, avviate in Italia a livello sia statale sia locale: ecco una rassegna delle misure più interessanti, partendo dagli incentivi concessi da Italia Lavoro per apprendistato e assunzione di lavoratori (scadenza 31 dicembre 2014). => Guida agli incentivi statali e regionali per le imprese Apprendistato Gli incentivi del bando FiXO (prorogato a fine 2014) sono concessi per avviare...

Incentivi imprese: sanatoria per la piccola mobilità

Assunzioni Con la Legge di Stabilità 2015 arriva anche il via libera alla sanatoria degli incentivi della piccola mobilità, previsti dalla legge 223/91 per i datori di lavoro che abbiano assunto fino al 31 dicembre 2012 lavoratori iscritti nelle liste di mobilità. Le agevolazioni verranno riconosciute anche entro il limite massimo di risorse finanziarie di 35,550 milioni di euro. => Assunzione agevolata disoccupati: Legge di Stabilità Sgravi contributivi I lavoratori assunti sono quelli licenziati dalle piccole aziende, con organico fino a 15 dipendenti e l'agevolazione consiste in uno...

Avvio impresa e occupazione: bando a Ferrara

Avvio impresa La Camera di Commercio e il Comune di Ferrara promuovono il bando per l'attrazione e lo sviluppo di nuove attività produttive in ambito locale, iniziativa volta a favorire la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso la concessione di incentivi alle nuove imprese nate o insediate sul territorio (per  trasferimento sede legale). Finalità primaria del progetto, inoltre, è consentire alle imprese che beneficeranno delle agevolazioni di garantire un incremento occupazionale non inferiore a 2 addetti. => Addio incentivi per assumere apprendisti e disoccupati Contributi Le...

Garanzia Giovani: guida al Bonus occupazionale

neet Le imprese che assumono giovani under 29 anni che non studiano né lavorano (NEET - Not in Education, Employment or Training), hanno diritto a un incentivo economico da 1.500 a 6.000 euro a seconda del contratto, nell'ambito del piano Garanzia Giovani. Il programma UE e attivato in Italia favorisce l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro previa iscrizione online (al portale nazionale o a quelli regionali della Garanzia Giovani): dopo un colloquio di valutazione, i CV vengono inseriti in una banca dati, da cui attingono aziende, enti e agenzie per attivare percorsi di formazione,...

Assunzioni qualificate: nuove date per la domanda di bonus

Cambiano le scadenze per l'invio delle istanza per accedere all'incentivo riservato dall'articolo 24 del Dl 83/2012 ai datori di lavoro per le assunzioni di personale altamente qualificato. L'incentivo viene concesso sotto forma di credito d’imposta pari al 35% dei costi  per il nuovo assunto (fino ad un massimo di 200 mila euro all’anno), da utilizzare in compensazione nel modello F24, alle imprese che assumono con contratto a tempo indeterminato personale altamente qualificato. => Assunzioni qualificate: online i moduli Nuovo calendario dal 12 gennaio 2015 fino al 31...

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni qualificate: nuove date per la domanda di bonus

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy