APe Social - 4

APe Social, rigetto e nuova domanda

Ho fatto domanda per l'APe Social in data 17/06/2017, quando stavo ancora percependo la disoccupazione NASpI, poi terminata il 15 agosto. Il diniego da parte dell'INPS è stato causato da questo? Il 15 novembre termino i 3 mesi senza ammortizzatori sociali, posso rifare domanda entro il 30 novembre, oppure devo aspettare il 2018? O ancora, posso integrare la domanda di giugno inserendo l'autocertificazione dei tre mesi senza ammortizzatori sociali?

APe Volontaria per gli esclusi da quella Social

Due anni fa ho dovuto licenziarmi per motivi familiari, ho circa 35 anni di contributi e ho fatto domanda per APe Social, ma mi è stata rifiutata causa dimissioni e mancanza di giusta causa, posso fare domanda per l’APe Volontaria?

APE e Precoci in attesa di graduatoria INPS

Pensioni Conto alla rovescia per le graduatorie INPS sull'APe Sociale e sulla pensione anticipata precoci, che saranno comunicate il 15 ottobre: l'istituto di previdenza invierà a coloro che hanno presentato domanda (validamente accettata) l'ammissione al beneficio previdenziale. E' la tempistica prevista dal decreto attuativo sull'APE Sociale (DPCM 88/2017). Fino a questo momento, l'INPS ha inviato a coloro che hanno presentato domanda entro il termine del 15 luglio la certificazione del diritto alla prestazione in base ai requisiti richiesti. Domande e decorrenza Con buone probabilità,...

Careviger, niente APe con assistenza in istituto

In relazione al rigetto della mia domanda di APe Social riservata ai caregiver per il mancato requisito della convivenza, reputo impossibile - nel mio caso - la permanenza a casa di mia moglie, non sana di mente né capace di intendere e volere. Sono anche disoccupato in NASpI.

Riforma Pensioni 2018: la proposta unitaria

Pensione Adeguamenti alle aspettative di vita, parità di genere, giovani, previdenza complementare, correttivi APe Sociale e pensione anticipata precoci: sono tra i punti chiave delle proposte di Cgil, Cisl e Uil presentate al Governo nell'ambito della fase due del negoziato sulla Riforma Pensioni che si è parto nel settembre 2016. Un confronto che, si legge nel documento approvato dalle tre sigle confederali, «pur avendo fatto registrare alcuni, parziali, elementi di avanzamento, al momento sta evidenziando significative distanze, anche su elementi particolarmente rilevanti», che i...

Domande 2018 in due tempi per l’APe Social

Sono nata il 01.04.1955 e compirò 63 anni nel 2018; attualmente sono disoccupata per licenziamento collettivo ed in mobilità fino al giugno 2018; ho maturato un’anzianità contributiva da dipendente pari a 35 anni (compreso il periodo di mobilità). Dal momento che tutti i requisiti matureranno entro dicembre 2018 è possibile aderire all'APE Social per il 2018? Quando devo presentare la domanda? E' necessario ripresentare la domanda al termine del periodo di mobilità?  

APe Social: risorse esaurite?

Nato nel 1953, con 35 anni di contributi, licenziato nel 2014 e in mobilità ordinaria fino a luglio 2017, quando posso fare la domanda per APe Social?

APe Social via SPID, criteri di selezione

Leggo una risposta data ad altro utente (classe 04/54 e disoccupato da 01/15) che ha già ricevuto da parte di INPS una risposta positiva circa i requisiti di accesso all’APe social. Mi chiedo se, avendo presentato domanda per i requisiti all'APe, in forma telematica direttamente con l’ausilio di codice SPID il 15/07/17 e in data 17/07/17 quella di accesso alla pensione avendo tutti i requisiti maturati al 1/5/17 (classe 12/1952, 38 anni di contributi, disoccupato dal gennaio 2015 e da oltre 8 mesi nessun sostegno al reddito), ci siano differenze di gestione da parte di INPS, tra le...

Rigetto domanda APe Sociale

Ho usufruito della prestazione a sostegno del reddito dal 08/05/2006 al 08/02/2007 e poi ho lavorato dal 21/12/2007 15/02/2008 senza neppure maturare i diritti per una successiva indennità. Da allora sono disoccupato. L'INPS ha respinto la mia domanda motivando quanto segue: "esiste contribuzione da attività lavorativa successiva al termine della prestazione a sostegno del reddito".

APe Sociale verso la stabilizzazione

Giuliano Poletti Nei prossimi giorni una conferenza dei servizi di Ministero del Lavoro e INPS farà una prima valutazione tecnica sulle eventuali criticità emerse sull'APe Sociale: in vista potrebbe esserci la stabilizzazione dello strumento di flessibilità in uscita. Lo ha dichiarato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in un question time alla Camera il 13 settembre, facendo riferimento non solo alla possibilità di rendere strutturale l'APe Social (attualmente previsto in via sperimentale fino al 31 dicembre 2018) ma anche di correggerlo, ampliando la platea a categorie di lavoratori fino ad...

X
Se vuoi aggiornamenti su APe Social

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy