Anagrafe Conti Correnti

Anagrafe Tributaria, flop del Fisco

Quesiti Fisco L'Anagrafe Tributaria, il super-cervellone del Fisco che raccoglie i «dati, identificativi e contabili, di tutti i soggetti titolari di rapporti di conto corrente o di deposito» è costata fino ad oggi 10 milioni di euro. Peccato che l'Agenzia delle Entrate non la utilizzi ai fini della prefissata «attività di controllo in ambito fiscale». Chi lo dice? La Corte dei Conti. La magistratura contabile ha effettuato specifica indagine sull'utilizzo dell'anagrafe dei rapporti finanziari arrivando alle seguenti conclusioni: gravi ritardi nell'attuazione e soprattutto, anche dopo che...

Anagrafe Tributaria, pioggia di errori

Errori Pioggia di errori all'interno dell'Anagrafe Tributaria, la banca dati del Fisco per la raccolta e l'elaborazione dei dati relativi alla fiscalità dei contribuenti italiani. E come se questo non bastasse, secondo il Garante Privacy l’Anagrafe Tributaria presenterebbe rilevanti criticità anche nelle misure di sicurezza, oltre che nella qualità delle informazioni usate ai fini dell’accertamento sintetico. => Redditometro 2016: le novità Si tratterebbe di dati grezzi e pieni di errori, anche molto evidenti, quali importi inferiori alle soglie previste dalla legge per l'obbligo...

Carte prepagate, i dati al Fisco

Carta prepagata L'Anagrafe dei conti correnti si arricchisce di nuovi dati, d'ora in poi anche i pagamenti effettuati e ricevuti sulle carte prepagate e ricaricabili dotate di IBAN verranno comunicate al Fisco. Gli operatori comunicheranno al Fisco la giacenza media mantenuta nell’anno, le consistenze iniziali e finali e il totale delle movimentazioni. Lo prevede un provvedimento dell'Agenzia delle Entrate adottato in questi giorni. => Conti correnti e Anagrafe Tributaria: le novità Carte prepagate In sostanza le informazioni che verranno inviate relativamente alle carte prepagate dotate di...

Anagrafe fiscale, proroga invio dati

Agenzia Entrate L'Agenzia delle Entrate proroga i termini 2016 per le comunicazioni da parte di banche e intermediari finanziari alla superanagrafe fiscale, comunicando le specifiche tecniche di trasmissione: la comunicazione integrativa annuale deve essere effettuata entro il 31 marzo (slitta quindi la scadenza ordinaria del 15 febbraio), mentre quelle mensili dei dati di gennaio e febbraio vanno inviate entro il 30 aprile. Le istruzioni sono contenute nel Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 25 gennaio 2016. => Conti correnti e Anagrafe tributaria: le regole ordinarie di invio Si tratta...

Evasione fiscale: il Fisco punta sulla compliance

Evasione fiscale Compliance L'Agenzia delle Entrate ed il Governo hanno dato il via ad una nuova strategia di lotta all'evasione fiscale volta ad incentivare gli adempimenti spontanei, ovvero la cosiddetta compliance. Lo scopo è chiaramente quello di aumentare il gettito e le maggiori entrate potrebbero essere utilizzate per ridurre la pressione fiscale a carico degli italiani. Per il raggiungimento dell'obiettivo il Ministero dell'Economia e delle Finanze sta provvedendo al rafforzamento organizzativo e operativo dell’Agenzia delle Entrate, anche sulla base delle valutazioni fornite da FMI e OCSE. =>...

Anagrafe conti correnti: prorogate le scadenze

Anagrafe tributaria Prorogati i termini per l'invio da parte de gli operatori finanziari delle comunicazioni dei dati relativi ai trasferimenti da o verso l’estero, pari o superiori a 15mila euro e relativi alle operazioni effettuate nel 2014, all'Anagrafe Tributaria: il termine viene rimandato al 21 settembre 2015. Lo slittamento ha lo scopo di consentire agli intermediari l’adeguamento delle procedure informatiche necessarie all’adempimento. => Conti correnti e Anagrafe Tributaria: le novità Con lo stesso provvedimento direttoriale, l'Agenzia delle Entrate ha effettuato la sostituzione, a causa...

Controllo conti correnti: giacenza media al Fisco

Controlli Dal 30 giugno il Fisco italiano avrà accesso ad una nuova informazione sulle finanze dei contribuenti, ossia la giacenza media sul conto corrente. Entro fine mese, infatti, banche e intermediari finanziari dovranno comunicare tale dato, in ottemperanza al dettato del provvedimento dell'Agenzia delle Entrate 73782/2015, che integra le precedenti disposizioni in materia di comunicazioni obbligatoria all'Anagrafe Tributaria. => Anagrafe tributaria: comunicazione  giacenza media Cosa comporta questo per il contribuente? Che il Fisco avrà un'informazione in più per stanare eventuali...

ISEE e Anagrafe tributaria: comunicazione obbligatoria giacenza media

agenzia entrate Banche e operatori finanziari devono aggiungere alle comunicazioni obbligatorie che ogni anno trasmettono al Fisco i dati sulla giacenza media dei conti correnti, una novità che riveste una particolare importanza ai fini ISEE: chi per accedere alle prestazioni di welfare chiede l'ISEE, indicatore della situazione economica equivalente, presentando l'apposito modulo (la DSU, dichiarazione sostitutiva unica), in base alla riforma in vigore da inizio 2015 deve presentare, fra gli altri, anche il dato sulla giacenza media del conto corrente. Dal prossimo anno, prevedibilmente, questa non...

Leasing e noleggio veicoli: scadenze di aprile

Leasing Per banche, intermediari finanziari, operatori commerciali che effettuano noleggio auto, si avvicinano le scadenze per le comunicazioni all'Anagrafe Tributaria su leasing e noleggio veicoli: entro il 10 aprile, i contribuenti IVA mensili trasmettono i dati di clienti e operazioni 2014, corrispettivi percepiti, ed entro il 20 aprile stesso adempimento per coloro che non versano l'IVA mensilmente. In entrambi questi casi, si utilizza il modello di comunicazione polivalente dell'Agenzia delle Entrate. => Ecco Modello di comunicazione polivalente e istruzioni C'è anche una terza...

Mutui, pensioni, assicurazioni: dati al Fisco per il 730 precompilato

Ultimissimi giorni per le banche e gli intermediari finanziari per inviare all'Anagrafe tributaria i dati su conti correnti e investimenti dei contribuenti relativi al 2013, e alcune informazioni 2014 che poi vengono utilizzate dall'Agenzia delle Entarte per predisporre il 730 preocompilato: l'invio va effettuato entro lunedì 2 marzo (sarebbe il 28 febbraio, ma cade di sabato). Le modalità di trasmissione relative alle informazioni utili per le dichiarazioni precompilate sono quelle comunicate dall'Agenzia delle Entrate lo scorso 16 dicembre 2014, con tre diverse comunicazioni destinate...

X
Se vuoi aggiornamenti su Anagrafe Conti Correnti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy