Adempimenti

Adempimenti GDPR, PMI senza conformità

GDPR Una ricerca condotta da SAS rivela che meno della metà delle aziende intervistate (45%) ha già adottato un piano per adeguarsi in vista del regolamento UE sulla Protezione dei Dati (GDPR), il 58% non è del tutto consapevole dell’impatto del regolamento europeo in materia di privacy ed il 55% non ha un piano strutturato in vista della scadenza per la piena operatività del GDPR prevista per il 25 maggio 2018. Arturo Salazar, Principal Business Solutions Manager, SAS. spiega: “Molte organizzazioni non sanno da dove iniziare per adeguarsi al regolamento GDPR. Consigliamo di...

Indennità di avviamento per affitti commerciali

Locazioni Nel caso in cui il locatore decida di cessare il contratto di locazione di un immobile commerciale dando disdetta alla scadenza del contratto, egli è chiamato a versare al locatario l’indennità di avviamento, ovvero un risarcimento per i possibili danni derivanti dal cambio di sede, operato non per propria volontà. Inoltre il conduttore non è tenuto a rilasciare l’immobile preso in locazione ad uso commerciale se prima non riceve l’indennità di avviamento. => Contratto di locazione: durata e news La legge e la giurisprudenza prevedono tuttavia delle eccezioni e alcuni...

Locazioni brevi, tutte le regole

Locazione Con la circolare n. 24/E/2017 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito il perimetro dei nuovi adempimenti per intermediari e portali online introdotti con il Dl 50/2017 (manovra correttiva 2017) e relativi alle locazioni brevi. Nella Circolare l'Agenzia delle Entrate riepiloga le nuove regole per la nuova disciplina sulle locazioni brevi: a quali contratti si applica, chi sono gli attori coinvolti, cosa devono fare intermediari e locatori, chi opera le ritenute ed effettua le comunicazioni dei dati relativi ai contratti. => Cedolare Secca: cos'è e guida al calcolo  Cedolare secca al...

DURC e POS: le linee guida del Ministero del Lavoro

Chiarimenti In risposta ai quesiti inoltrati alla Commissione per gli interpelli ex art. 12, comma 2 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. il Ministero del Lavoro ha fornito interessanti chiarimenti in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro con riferimento alla mancanza di DURC online e ai termini per la redazione del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) in relazione al POS  (Piano Operativo di Sicurezza. Criteri interpretativi e direttivi ai quali gli organi di vigilanza dovranno ora attenersi per l’esercizio delle proprie attività ispettive. => DURC online 2017: cos'è, istruzioni e...

Tutte le attività soggette a SCIA

Autorizzazione Individuate ufficialmente le attività oggetto di procedimento, anche telematico, di comunicazione o segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) o di autorizzazione. Se prevista anche in materia di pubblica sicurezza, la S.C.I.A. produce gli effetti della relativa autorizzazione ai sensi del R.D. n. 773/1931. La normativa di riferimento è  il D.Lgs. n. 222/2016 recante “Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a...

Spesometro: rinvio ulteriore

spesometro problemi privacy Spesometro nella bufera: nonostante la ripresa (parziale) del servizio Fatture e Corrispettivi, i professionisti continuano a segnalare disservizi, chiedendo a questo punto una proroga ulteriore rispetto alla già concessa dilazione al 5 ottobre: per per l'invio dei dati sulle fatture emesse e ricevute dalle imprese nel primo semestre 2017, è necessario uno slittamento successivo al completo ripristino del sistema informatico, al momento attivo solo con determinate funzionalità. Proroga Il viceministro all’Economia, Luigi Casero, ha già confermato che: «dal momento in cui il...

Spesometro: FAQ, ritardi e sanzioni

dati_fatture Non c'è pace per lo Spesometro 2017: i Consulenti del Lavoro segnalano criticità nei sistemi informatici che non consentono il corretto invio dei dati delle fatture. Il Governo risponde spiegando che i software sono stati aggiornati per evitare gli errori segnalati e rassicura i professionisti fiscali sulle sanzioni in case di errori involontari, dovuti alle difficoltà operative. Il tutto, a ridosso della scadenza (il 28 settembre) e con l'ulteriore complicazione della mancanza di un riferimento legislativo preciso per la proroga. => Spesometro 2017 in scadenza, guida...

Responsabilità delle PMI: reati e sistema 231

Giustizia Il d.lgs. 231/01 disciplina la responsabilità amministrativa e penale delle imprese ma, dopo più di dieci anni, stenta ancora a trovare spazio applicativo nelle PMI. Soprattutto per ragioni economiche, infatti, non è sempre facile ragionare in termini di prevenzione, sia sotto il profilo del business, sia della sicurezza o dell’investimento. Tuttavia si parla di “modello 231” proprio per poterlo adattare alle specificità aziendali. => PMI e responsabilità delle persone giuridiche Sistema 231 Il d.lgs. 231/01 è una sorta di grande calderone che annovera i reati che...

Scadenze fiscali di maggio 2017

Scadenze fiscali Maggio si conferma mese caldo per le scadenze fiscali degli Italiani: di seguito i principali appuntamenti con il Fisco che i contribuenti dovrebbero segnare sul calendario (persone fisiche, società, enti, ordini professionali). => Resta aggiornato sulle scadenze fiscali per le PMI 1° Maggio La festa dei lavoratori è la scadenza fiscale per: la trasmissione all'INPS del modello UniEmens flussi contributivi e retributivi unificati, adempimento che riguarda i datori di lavoro già tenuti a presentare la denuncia contributiva mod. DM10/2 e/o la denuncia mensile dei dati...

MUD 2017: procedura e scadenza

MUD SISTRI Nonostante le promesse, ormai perpetrate negli anni, di un avvio definitivo del SISTRI con un conseguente doppio al binario fatto di vecchi adempimenti cartacei (formulari, registri e MUD) e SISTRI, arriva anche nel 2017 la scadenza relativa al Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, il MUD. => Milleproroghe 2017: un altro anno di SISTRI Il termine fissato per l'invio del MUD 2017 da parte delle imprese e delle amministrazioni che hanno prodotto, gestito, trasportato, recuperato e smaltito rifiuti nel corso del 2016, è stato spostato dal 30 aprile al 2 maggio, per effetto delle...

X
Se vuoi aggiornamenti su Adempimenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy