Adempimenti

Spesometro: FAQ, ritardi e sanzioni

dati_fatture Non c'è pace per lo Spesometro 2017: i Consulenti del Lavoro segnalano criticità nei sistemi informatici che non consentono il corretto invio dei dati delle fatture. Il Governo risponde spiegando che i software sono stati aggiornati per evitare gli errori segnalati e rassicura i professionisti fiscali sulle sanzioni in case di errori involontari, dovuti alle difficoltà operative. Il tutto, a ridosso della scadenza (il 28 settembre) e con l'ulteriore complicazione della mancanza di un riferimento legislativo preciso per la proroga. => Spesometro 2017 in scadenza, guida...

Responsabilità delle PMI: reati e sistema 231

Giustizia Il d.lgs. 231/01 disciplina la responsabilità amministrativa e penale delle imprese ma, dopo più di dieci anni, stenta ancora a trovare spazio applicativo nelle PMI. Soprattutto per ragioni economiche, infatti, non è sempre facile ragionare in termini di prevenzione, sia sotto il profilo del business, sia della sicurezza o dell’investimento. Tuttavia si parla di “modello 231” proprio per poterlo adattare alle specificità aziendali. => PMI e responsabilità delle persone giuridiche Sistema 231 Il d.lgs. 231/01 è una sorta di grande calderone che annovera i reati che...

Scadenze fiscali di maggio 2017

Scadenze fiscali Maggio si conferma mese caldo per le scadenze fiscali degli Italiani: di seguito i principali appuntamenti con il Fisco che i contribuenti dovrebbero segnare sul calendario (persone fisiche, società, enti, ordini professionali). => Resta aggiornato sulle scadenze fiscali per le PMI 1° Maggio La festa dei lavoratori è la scadenza fiscale per: la trasmissione all'INPS del modello UniEmens flussi contributivi e retributivi unificati, adempimento che riguarda i datori di lavoro già tenuti a presentare la denuncia contributiva mod. DM10/2 e/o la denuncia mensile dei dati...

MUD 2017: procedura e scadenza

MUD SISTRI Nonostante le promesse, ormai perpetrate negli anni, di un avvio definitivo del SISTRI con un conseguente doppio al binario fatto di vecchi adempimenti cartacei (formulari, registri e MUD) e SISTRI, arriva anche nel 2017 la scadenza relativa al Modello Unico di Dichiarazione Ambientale, il MUD. => Milleproroghe 2017: un altro anno di SISTRI Il termine fissato per l'invio del MUD 2017 da parte delle imprese e delle amministrazioni che hanno prodotto, gestito, trasportato, recuperato e smaltito rifiuti nel corso del 2016, è stato spostato dal 30 aprile al 2 maggio, per effetto delle...

Partita IVA: adempimenti dopo l’apertura

Fare impresa Lavoratori autonomi e ditte individuali che aprono Partita IVA hanno davanti a sé una lunga serie di adempimenti burocratici: in questo articolo forniamo una guida completa, a partire dall'iscrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio competente per il territorio a quella INAIL e INPS/cassa professionale. => PMI innovative: Guida agli adempimenti Registro Imprese L’iscrizione al Registro Imprese è obbligatoria solo per l'imprenditore titolare di un'azienda individuale, ossia artigiani (idraulici, falegnami, muratori, imbianchini, elettricisti, meccanici,...

Sito web aziendale: regole e casi particolari

Quali sono gli obblighi riguardano le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) che aprano un sito web?  

Autoliquidazione INAIL: guida e novità

Formazione sicurezza Pubblicata da parte dell'INAIL la guida all'autoliquidazione 2016/2017, dove vengono illustrate tutte le novità che riguardano i nuovi servizi online per i datori di lavoro del settore marittimo, che potranno effettuare il pagamento dei relativi premi assicurativi tramite modello F24, e le riduzioni contributive. Riduzioni contributive Con riferimento alle riduzioni contributive, l'INAIL comunica che: la misura della riduzione di cui alla legge 147/2013 art. 1, comma 128, da applicare al premio di rata 2017 è pari al 16,48%. Sono stati inoltre fissati gli indici di gravità medi...

Distacco lavoratore, i nuovi obblighi

UE Con la Circolare n. 1/2017 l'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) riepiloga il nuovo quadro giuridico relativo al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi e fornisce al personale ispettivo indicazioni operative in merito al D.Lgs n. 136/2016 che disciplina il distacco transnazionale dei lavoratori con particolare riferimento a: l’ambito applicativo del decreto legislativo; l’autenticità del distacco e gli elementi oggetto di verifica da parte del personale ispettivo; il regime sanzionatorio. => Distacco lavoratori, nuove regole...

Verifica attrezzature di lavoro

Sicurezza sul lavoro Molte aziende sono chiamate per legge alla verifica delle attrezzature di lavoro con cadenza periodica: con precisi obblighi a carico del datore di lavoro (scelta, valutazione dei rischi, manutenzione, formazione, ecc.) e specifici criteri per l'abilitazione dei soggetti (di cui all'art. 71, co.13 del medesimo dlgs) pubblici e privati che possano effettuare i controlli. L'adempimento riguarda anche le piccole e medie imprese, che devono garantire la sicurezza dei propri operai. Le attrezzature soggette a controlli (elencate nell'All. VII del Testo unico - dlgs n.81/2008) sono:...

INTRASTAT: quando scatta la cancellazione VIES

INTRASTAT Entro il 28 dicembre gli operatori intracomunitari devono presentare gli elenchi INTRASTAT sulle cessioni, gli acquisti e le prestazioni di servizi intra-UE relativi al mese di ottobre. In caso di mancato invio degli elenchi INTRASTAT, in talune ipotesi, interviene d'ufficio la cancellazione dalla banca dati VIES (VAT Exchange Information System). => Leggi tutte le scadenze fiscali di dicembre Cancellazione VIES Per effetto del Dlgs.175/2014 (decreto sulle Semplificazioni fiscali), la cancellazione dalla banca dati VIES, oltre che per esplicita richiesta del contribuente, può...

X
Se vuoi aggiornamenti su Adempimenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy