Accertamento Fiscale

Cosa prevede la giurisprundenza relativamente l'accertamento fiscale: in che modo le autorità competenti possono procedere, e in quali casi invece non possono intervenire. Le ultime novità in materia, le sentenze e in quale modo è possibile affrontare tale verifica, segui questa sezione di PMI.it

Un software verifica il modello Ipea

Servizi online Il modello Ipea è quello che consente al contribuente di richiedere il computo in diminuzione delle perdite pregresse, a seguito della notifica dell’avviso di accertamento (articolo 42, quarto comma, Dpr 600/1973) ma anche in caso di accertamento con adesione (articolo 7, comma 1-ter, Dlgs 218/1997). => Accertamenti fiscali: lo scomputo delle perdite L’Ipea può essere presentato esclusivamente in via telematica e ora l’Agenzia delle Entrate ha rilasciato un software di controllo del modello Ipea capace di rilevare l’eventuale presenza di errori, anomalie, o o incongruenze...

Evitare liti fiscali: guida e strumenti

Giustizia In attesa della rottamazione dei contenziosi pendenti, la guida “Strumenti per evitare le liti fiscali” dell’Agenzia delle Entrate analizza i vantaggi economici per il contribuente che ricorre agli strumenti di legge che gli consentono di non affrontare il Fisco. La riduzione delle sanzioni è pari a 1/3 in caso di acquiescenza, accertamento con adesione e definizione agevolata delle sanzioni; 1/6 per adesione a inviti al contraddittorio o ai verbali di constatazione; 40% per conciliazione giudiziale o mediazione. => Fisco: come difendersi dagli...

Accertamenti fiscali: lo scomputo delle perdite

Controlli fiscali Con la circolare n. 15/E/2017 l'Agenzia delle Entrate ha fornito interessanti chiarimenti in merito allo scomputo delle perdite in caso di procedimenti di accertamento sia ordinario sia in adesione, relativi a contribuenti per i quali le perdite concorrono a formare il reddito. Il documento analizza in dettaglio le differenze tra lo scomputo automatico, operato dall’ufficio in caso di perdite di periodo, e quello richiesto dal contribuente con il modello Ipea in relazione alle perdite pregresse. => Accertamenti Fisco via PEC da luglio Modello Ipea Con il modello Ipea il...

Cartella nulla: valida senza impugnazione

Accertamento Per la Cassazione, la pretesa tributaria avanzata dal Fisco è legittima se cartella di pagamento affetta da vizio di nullità ma non impugnata. Il caso ha origine dinanzi alla CT provinciale di Trento per una cartella contestata da una società sulla base di avvisi di accertamento sottoscritti con firma poco chiara e quindi affetti da vizio di nullità ai sensi dell’articolo 21-septies della Legge n. 241/1990: “è  nullo il provvedimento amministrativo che manca degli elementi essenziali, che è viziato da difetto assoluto di attribuzione, che è stato adottato in violazione o...

Accertamenti Fisco via PEC da luglio

Fisco Partirà il prossimo 1° luglio un'altra grande novità del Fisco italiano: la notifica di accertamenti fiscali via PEC. Si tratta di un nuovo servizio messo a punto dall'Agenzia delle Entrate che ha già reso disponibili i modelli per richiedere la notifica degli atti con Posta Elettronica Certificata con l’obiettivo di venire incontro ai contribuenti in ottica di semplificazione e migliore gestione del tempo. => Notifiche via PEC, modulo di richiesta Il servizio sarà opzionale per i privati, che dovranno utilizzare gli appositi moduli per manifestare espressamente la propria...

Rottamazione bollo auto con avviso da Regione

Vorrei sapere se è possibile rottamare, oltre alle cartelle Equitalia, anche gli accertamenti della Regione per omesso pagamento di bolli auto.

Redditometro sempre più rigido

Fisco Nei casi di accertamento da Redditometro, serve dimostrare la spesa per incrementi patrimoniali: al contribuente non basta più provare la mera capacità di reddito. In pratica, se si riceve un avviso di accertamento, non è più sufficiente poter dimostrare di essere entrati in possesso di redditi esenti o già assoggettati a ritenuta alla fonte ma si deve anche spiegare come sono stati poi utilizzati tali redditi per le proprie spese. Dunque, poter dimostrare da dove arrivano i soldi non è più sufficiente a superare la presunzione di reddito non dichiarato. Cosa è successo?...

Certezza del diritto ed elusione fiscale

Controlli Il decreto legislativo 128/2015 sulla certezza del diritto, in attuazione della Delega Fiscale insieme al decreto sulla fatturazione elettronica tra privati, ha ridefinito l'abuso del diritto, la disciplina del raddoppio dei termini di accertamento, il regime dell'adempimento collaborativo. => Controlli fiscali e scritture contabili occultate Abuso del diritto In caso di evasione fiscale non si configura l’abuso del diritto. Secondo l’articolo 1 del Dlgs 128/2015, invece,  si configurano come abuso del diritto: “Una o più operazioni prive di sostanza economica che,...

Adesione fiscale agevolata, impatto sui contributi

Contributi Chi si avvale delle forme agevolate di definizione dei debiti con il Fisco previste dalla Legge di Stabilità 2016 paga sanzioni ridotte solo ai fini fiscali, non sui contributi previdenziali. Tutte le regole per determinare i contributi previdenziali dovuti nel caso di adesione ai deflattivi del contenzioso sono contente nella circolare INPS 140/2016. => Evitare liti e contenziosi fiscali: strumenti per l'adesione fiscale agevolata Se il contribuente aderisce alla mediazione tributaria o all'accertamento con adesione, calcola i contributi previdenziali dovuti in base al maggior...

Sottrazione imposte: quando è reato

Imposte sottrazione fraudolenta La Cassazione, con sentenza n. 13233 dell’1 aprile 2016, ha approfondito il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. I fatti riguardano il ricorso, proposto da parte di una contribuente a fronte di un decreto di sequestro preventivo di valori, beni e immobili e del successivo annullamento dell’avviso di accertamento. => Presunzioni fiscali: sequestro beni legittimo Sottrazione fraudolenta In prima battuta i giudici hanno ricordato che il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte non richiede che l'amministrazione tributaria abbia già...

X
Se vuoi aggiornamenti su Accertamento fiscale

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy