Register.it: come si sceglie un dominio

Da Register.it una raccolta di regole e consigli per ottenere il massimo dal proprio portale, a partire dalla scelta corretta del nome a dominio e dell'estensione.

Sito Internet: la scelta del nome del dominio è importante

Per una azienda il sito o portale Internet è il biglietto da visita con cui ci si presenta sul Web. Ancor prima dei contenuti, è bene considerare il nome del dominio, emblema virtuale e segno distintivo della propria attività. Register.it offre alle piccole aziende regole e consigli utili per scegliere correttamente nome ed estensione di un dominio.

Scarica la Guida per la scelta di un nome a dominio

 Innanzitutto, il domino deve trasmettere credibilità e affermare la presenza di una attività su Internet, garantire la protezione del marchio in rete e rappresentare un modo facile per farsi trovare.

Inoltre, un buon dominio può rappresentare il mezzo ideale per commercializzare prodotti o servizi e fungere da trampolino per un blogger o un imprenditore.

=> Leggi dei domini web .it anche con lettere accentate

Nella scelta del nome, è bene quindi tenere a mente quattro elementi fondamentali:

  • Immagine. Il nome deve trasmettere un’immagine aziendale corretta: è bene quindi scegliere il dominio in base ai contenuti del sito, utilizzare parole chiave, inserire possibilmente il nome del brand da promuovere e ricordare che domini brevi comunicano un’immagine dell’azienda migliore di quelli lunghi.
  • Facilità di memorizzazione. Si tratta di un elemento importante soprattutto per piccole imprese con prodotti poco noti. È bene non utilizzare acronimi o iniziali, nomi troppo lunghi, né parole complesse o straniere, difficili da ricordare o scrivere correttamente.
  • Legalità. Internet ha un carattere multinazionale, senza confini definiti; è bene quindi prestare attenzione a non utilizzare domini protetti, altrimenti un competitor o un’azienda potrebbe reclamare un indennizzo.
  • Estensione. È bene scegliere un TLD italiano (.it) per esprimere un legame forte all’italianità, un TDL generico (come .com, .net) per un sito internazionale. Un TDL internazionale (come ad esempio .ue e .fr) può indicare una presenza forte in un certo paese.

=> Scopri anche l’e-commerce di Register per le PMI

X
Se vuoi aggiornamenti su Register.it: come si sceglie un dominio

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy