Marketing, Italiani e Social Media

Italiani sui Social Media, ecco i trend che aiutano a capire come orientare le strategie di marketing sfruttando piattaforme e influencer.

Per definire strategie di Social Media Marketing mirate e di successo è necessario conoscere le abitudini degli Italiani sui Social, così da impostare le campagne in base al proprio target e selezionare la piattaforma più adatta alle proprie esigenze.

=> Social Media Marketing: le strategie replicabili

Secondo la ricerca “Italiani e Social Media” di Blogmeter (Social Media Intelligence) è Facebook il social network preferito per ogni tipo di utilizzo, anche se, come canale di informazione, gli Italiani danno più fiducia ai canali di comunicazione tradizionali (Stampa e TV), ritenendo meno affidabili le notizie lette su social network e blog vari. Si utilizza TripAdvisor per le recensioni, YouTube per informarsi, mentre per seguire brand e personaggi celebri si punta su Instragram. Per gli acquisti ci si si affida soprattutto a grandi colossi come AmazonEbay. 

=> Come guadagnare con i Social Media

Top Social

Interessante la classificazione dei social media, divisi in due macro-tipologie, che emerge dalla ricerca:

  • social di cittadinanza usati tutto il giorno e più volte, contribuendo a definire il proprio agire digitale (Facebook, YouTube, Instagram e Whatsapp);
  • social funzionali, usati saltuariamente per specifiche esigenze (Google Plus, Twitter e Linkedin).

Pochi gli Italiani che  abbandonano i social, anche se non li utilizzano. Il più alto indice di abbandono si registra su Tinder (3,5 su 10), seguito da Snapchat (25%), Pinterest e Twitter (10%).

Target

I giovani sono iscritti a più di un social network (oltre 7 nella fascia 18-34 anni) e dedicano più tempo a Instagram e YouTube.
Al crescere dell’età diminuisce il numero di social ai quali ci si iscrive (3 per gli over 45) e si preferiscono Facebook (18-24) e TV (per gli italiani dai 35 anni in su).

Leve

A spingere gli Italiani verso i social media sono:

  • curiosità e interesse (21%);
  • relazioni (17%);
  • svago e piacere (14%);
  • inevitabilità (4%)

=> Come diventare un influencer: consigli utili

Top influencer

Non poteva mancare un’analisi del fenomeno emergente degli influencer, ai quali fanno da contraltare le classiche celebrities: gli italiani dichiarano di fidarsi soprattutto di cantanti, giornalisti e scrittori; musicisti e personaggi televisivi sono però i più seguiti (33%), con in cima alla lista: Belen, Vasco Rossi, Gianni Morandi, Valentino Rossi, Buffon e Del Piero. Anche in questo caso si evidenzia una differenza in base all’età: i giovani seguono un numero maggiore di personaggi appartenenti a categorie diverse, al crescere dell’età si diventa più selettivi.

Fonte: Blogmeter.

X
Se vuoi aggiornamenti su Marketing, Italiani e Social Media

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy