I 5 consigli per produrre contenuti di valore

Come creare contenuti di qualità per blog o siti aziendali, fidelizzando il lettore sviluppando una buona reputazione online per il brand: consigli utili.

Realizzare contenuti di qualità per il blogsito aziendale è fondamentale per fidelizzare il lettore e sviluppare una buona reputazione online del brand. Per riuscirci, è importante focalizzarsi sull’utente e sulle sue aspettative. Naturalmente è impossibile rispondere alle esigenze di tutti ma si può riuscire a massimizzare gli sforzi sulla base di stime ragionevoli. Pensando ai potenziali lettori/utenti/consumatori, per prima cosa bisognerà chiedersi:

cosa stanno cercando? Di cosa si interessano? Di cosa hanno bisogno?

=> I 7 strumenti per avere successo online

1. Conoscere il target

Quando si creano contenuti si deve dunque cercare di entrare nella testa degli utenti. Per centrare le aspettative del target di riferimento dobbiamo porci degli interrogativi sul profilo utente:

come trascorre il suo tempo? Quali sono le sue priorità? Cosa condivide con colleghi e amici? Che linguaggio utilizza?

2. Ascoltare per cogliere opportunità

Dopo la crisi economica è diventato sempre facile sentire persone che si lamentano: ascoltare i problemi di chi ci sta intorno ci aiuta a decifrare i bisogni di chi ci legge. Lo sforzo prosegue nel trasformare l’insoddisfazione in opportunità, fornendo contenuti di utilità reale e pratica contestualizzandoli nel nostro mercato di riferimento.

3. Raccontare storie concrete

Prima di scrivere qualunque contenuto, chiediamoci se noi stessi per primi lo leggeremmo. Le persone vogliono sentirsi coinvolte e per riuscirci è necessario creare storie in cui immedesimarsi: più voci che raccontano un percorso aziendale, la realizzazione di un prodotto o il suo utilizzo rendono gli utenti più partecipi.

4. Creare titoli accattivanti

Un titolo accattivante innesca la curiosità e moltiplica le probabilità di lettura. Da un titolo possono anche nascere dei contenuti. Per esempio “6 modi per soddisfare un cliente” o “quello che il cliente non dice ma pensa”. In macchina al volante, in fila al mercato o alla posta, all’improvviso arriva uno slogan intrigante. In questi momenti l’unica cosa da fare è prendere nota dalla propria idea e collezionare titoli per poi usarli con il contenuto giusto!

=> Article Marketing strategico per le PMI

5. Proporre contenuti correlati

Attraverso i social media o i blog si può ottenere un approfondimento dei propri argomenti. Bisogna cercare di sfruttare contenuti simili ai nostri che affrontano diverse prospettive e punti di vista in modo da arricchire la nostra proposta. In questo modo l’utente identifica con noi una fonte affidabile e concreta di consigli utili.

X
Se vuoi aggiornamenti su I 5 consigli per produrre contenuti di valore

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy