Conoscere la concorrenza online

Conoscere l'offerta dei concorrenti è importante per cercare il vantaggio competitivo sul Web: gli attori e gli strumenti di analisi.


Per concorrenti online si possono intendere realtà, aziende, associazioni, enti, singole persone o, al limite, anonimi che sul Web individuiamo più o meno agevolmente affianco a noi nel mercato che ci interessa. Cosa fondamentale è comprendere che gli stessi possono essere inattivi e ciò nonostante essere nostri pericolosi concorrenti. Questo articolo vuol porre l’attenzione su alcuni aspetti che andrebbero considerati accingendosi ad avviare un progetto con forti relazioni col mondo online. È importantissimo conoscere il quadro nel quale tentiamo di inserirci.

Marketing, gli strumenti digitali per battere la concorrenza

I concorrenti off-line

Ogni azienda commercialmente attiva conosce i suoi concorrenti. Nel DNA di ogni impresa c’è qualche gene che porta direttori commerciali, marketing e relativi collaboratori a riconoscere i propri concorrenti senza il bisogno che qualcuno glielo insegni. Dei concorrenti conosciamo spesso il nome, il titolare, il nostro equivalente in funzione, l’offerta, i punti di forza, le quote di mercato e molto altro. Il problema è che spesso si ritiene che le entità concorrenti nel mondo reale lo siano anche online e questo, invece, il più delle volte non è vero. Lo verifico spesso, quando in riunione con la Direzione di aziende per cui si stanno avviando nuovi progetti legati ad Internet, si arriva a toccare il punto concorrenti.

Relazione tra marketing off-line ed on-line

I concorrenti online

I concorrenti online non sono quasi mai gli stessi conosciuti off-line, varie le motivazioni che vedremo in seguito. Questa considerazione è un importante punto di partenza per un’attività che ci porti all’identificazione degli altri player del mercato Internet  che ci interessa, onde comprendere in che contesto ci stiamo inserendo o come siamo posizionati, in relazione alla domanda/offerta, anch’essa diversa dal mercato off-line.

A volte capita che concorrenti conosciuti per certe caratteristiche, ne abbiano diverse sul Web, al punto da sembrare aziende differenti. Oltre all’elenco dei concorrenti stessi, quindi, occorre farsi un quadro di come si presentano, con quali servizi e proposte e con quale immagine. Non è difficile riscontrare, infatti, una differenza di offerta tra il catalogo off-line e quello online. Per la scarsa sensibilità verso il Web, anche l’immagine può risultare diversa.

X
Se vuoi aggiornamenti su Conoscere la concorrenza online

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy