Servizi INPS Online: certificati di malattia dei dipendenti

Certificati e attestati di malattia online: per le aziende la consultazione sarà tramite i servizi INPS Online, con obbligo per il lavoratore di comunicare il numero di protocollo.

Certificati di malattia telematici per dipendenti di imprese private: conto alla rovescia per l’entrata in vigore il 13 settembre 2011 a pieno regime: da quel momento, il datore non può più richiedere l’inoltro per raccomandata degli attestati di malattia cartacei ma dovrà utilizzare i servizi INPS online.

Da settembre le aziende dovranno consultare online gli attestati di malattia dei propri dipendenti, rilasciati dal medico il formato elettronico e caricati sul sito dell’Ente, sempre più fulcro attivo per i Servizi INPS online.

Per accedere al servizio INPS “Consultazione attestati di malattia“, è necessario inserire il Codice Fiscale e il PIN. Una volta entrati, si effettua la ricerca per Codice Fiscale e numero di certificato.

In alternativa alla consultazione web (previo accesso con PIN dispositivo), le imprese-datori di lavoro potranno richiedere all’INPS l’invio dei certificati per email alla propria casella PEC (posta elettronica certificata).

Per quanto concerne le disposizioni contrattuali, resta invariata la disciplina in materia di malattia del lavoratore (obbligo di tempestiva comunicazione dell’assenza e di variazione del domicilio per le ispezioni), mentre è introdotto l’obbligo per il lavoratore di comunicare al datore di lavoro il numero di protocollo identificativo del certificato inviato dal medico per via telematica (anche tramite email o SMS).

X
Se vuoi aggiornamenti su Servizi INPS Online: certificati di malattia dei dipendenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy