La certificazione antimafia va online

Nei prossimi giorni sarà presentato alle imprese il nuovo Sistema automatizzato di Certificazione Antimafia, realizzato da Formez e Ministero dell'Interno


Si chiama Siceant e rappresenta un nuovo Sistema automatizzato di Certificazione Antimafia, nato dalla collaborazione tra il Formez e il Ministero degli Interni.

Il nuovo sistema digitale – ad uso delle imprese che necessitano di produrre la certificazione richiesta per legge nelle gare d’appalto – verrà presentato il prossimo 26 marzo a Roma, presso il Centro Congressi Capranica.

Il sistema nasce nell’ambito del “Progetto antimafia” e prevede il rilascio online delle certificazioni di nulla osta antimafia per le imprese che partecipano agli appalti pubblici, da richiedere direttamente alle Stazioni Appaltanti.

Onde semplificare le richieste di cittadini ma soprattutto di aziende, sarà inoltre possibile ottenere certificazioni indispensabili per l’esercizio delle attività professionali e/o per la concessione di licenze per il commercio direttamente dalle Amministrazioni richiedenti.

Il Siceant, già in sperimentazione presso le prefetture di Roma, Napoli e Catania, sarà illustrato in dettaglio nel corso dell’incontro a Roma, alla presenza del Ministro per le Riforme e l’Innovazione della Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais, del sottosegretario al Ministero dell’Interno Alessandro Pajno e del presidente Commissione Affari costituzionali del Senato Enzo Bianco.

X
Se vuoi aggiornamenti su La certificazione antimafia va online

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy