Partita IVA e stato di disoccupazione

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Simone chiede

Sono un autonomo con Partita IVA (nuovo regime forfetario) con reddito che non ha mai superato i 5.000 € lordi annui. Mi hanno proposto un contratto a tempo determinato ma richiedono scheda anagrafica del Centro per l’impiego da cui risulta il mio stato di disoccupazione. Il documento mi è stato negato in quanto titolare di Partita IVA movimentata negli ultimi 12 mesi. Mi dicono che per il tempo determinato non serve questo documentazione, perché il datore di lavoro non potrebbe usufruire di nessun vantaggio fiscale, ma l’azienda non vuole sentire ragioni.

Cominciamo con una premessa: le regole sullo stato di disoccupazione sono state aggiornate dal Jobs Act. L’articolo 19 del decreto legislativo n. 150/2015 (“Stato di disoccupazione“)  introduce infatti la possibilità di essere considerati disoccupati (e con diritto a Diss-Coll e NASpI) senza alcuna incompatibilità con la Partita IVA ed anche con redditi da lavoro, purché esigui (vedi articoli 9 e 10 dello stesso decreto). Il limite annuo di reddito è:

  • per attività di lavoro subordinato o parasubordinato euro 8.000
  • per redditi da lavoro autonomo euro 4.800.

=> NASpI e redditi da lavoro, caso per caso

Dunque lo stato di disoccupazione è compatibile con redditi da lavoro autonomo. Tuttavia bisogna anche tenere presente la Nota del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 2866 del 26 febbraio 2016, secondo cui:

un soggetto titolare di partita IVA non movimentata negli ultimi dodici mesi, precedenti la presentazione della DID, può essere considerato soggetto privo di impiego, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 19 del decreto legislativo n. 150/2015.

Detto questo, ad un’azienda privata non serve tale attestazione a meno che non si tratti di assunzioni agevolate (casi particolari) o nell’ambito di bandi pubblici. Magari si faccia spiegare il motivo di tale richiesta, così da capire meglio le loro ragioni.

Barbara Weisz risponde
Ti è stato utile?   
Attendere prego...