Cumulo contributi Servizio Miliare

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Giuseppe P. chiede

Le domande da me trasmesse sia all’INPDAP che all’INPS per il cumulo contributivo del Servizio Miliare Volontario che ho svolto dal 14/09/1982 al 17/03/2002 presso le Forze Armate della Marina Militare sono risultate “rigettate”. Come recuperare questi anni di contributi dato che mi rimbalzano da un’ente all’altro?

I contributi versati nei dieci anni di servizio militare sono certamente validi ai fini del cumulo gratuito, che la Legge di Stabilità 2017 ha esteso anche per l’ottenimento del requisito per la pensione anticipata.
Non capisco quindi per quale motivo le sue domande siano state rigettate. Le sue istanze sono state presentate nel 2017 o precedentemente? Questa potrebbe essere una ragione, perché fino al 2016 il cumulo era utilizzabile solo per raggiungere la pensione di vecchiaia, non quella anticipata. Quindi, se a lei questi dieci anni di contributi servono per la pensione anticipata (che necessita di 42 anni e dieci mesi di contributi versati), le conviene ripresentare la domanda.

=>Anni di militare e pensione precoci

È stata la legge di Stabilità 2017 a prevede l’estensione del cumulo gratuito dei contributi anche al raggiungimento della pensione anticipata, oltre che di quella di vecchiaia (comma 195 Legge 132/2016), e c’è già anche la circolare applicativa INPS (60/2017).

In realtà, la circolare INPS prevede che le domande eventualmente presentate nel 2016 possano essere riesaminate in base alle nuove regole, ma sollo se non sono state ancora definite. Nel suo caso, mi pare di capire che invece l’istanza è stata rigettata, quindi direi che deve presentarne una nuova, che sarà esaminata alla luce della novità introdotte dalla Legge di Stabilità.

Barbara Weisz risponde
Ti è stato utile?   
Attendere prego...