Cumulo contributi in gestione separata

Cumulo contributi da lavoro dipendente e in gestione separata INPS per la pensione anticipata: domanda e decorrenza.

Al 21 settembre 2017 avrò 62 anni e 6 mesi. Al 31 gennaio avevo 2189 settimane di contributi da lavoro dipendente. Altresì ho 9 mesi in gestione separata INPS (39 settimane). E’ corretto il ricongiungimento delle due posizioni (sommatoria: 2228 settimane)? Considerando che per la pensione anticipata vengono richieste 2227 settimane posso accedere alla pensione dal 1/1/2017?

Domanda di: Claudio P.

La Legge di Stabilità 2017 ha introdotto la possibilità del cumulo contributi anche per raggiungere la pensione anticipata, opzione che fino all’anno scorso non era possibile (si poteva fare il cumulo solo per agganciare la pensione di vecchiaia). Quindi, lei può senz’altro utilizzare i nove mesi di contributi versati alla gestione separata per raggiungere il requisito per la pensione anticipata.

=> Cumulo contributi pensione: istruzioni INPS

Non credo però che possa accedere dal primo gennaio 2017, perché si tratterebbe di una richiesta retroattiva. Mi sembra più probabile che lei possa fare domanda di pensione, avendo il requisito dal gennaio 2017, iniziando a percepire l’assegno previdenziale dal momento in cui la richiesta verrà accolta.

X
Se vuoi aggiornamenti su Cumulo contributi in gestione separata

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy