Locazioni e adempimenti

Comunicazioni semplificate sugli affitti, ad eccezione delle comunicazioni obbligatorie sugli extra-comunitari: negli altri casi basta la registrazione del contratto.

Mi è capitato di affittare un appartamento ad extracomunitari con regolare permesso di soggiorno. La registrazione viene fatta in via telematica senza altre formalità. E’ ancora obbligatorio mandare alla Questura la comunicazione di cessione di fabbricato anche quando in effetti copia del contratto viene trasmessa, sempre in via telematica, agli organi di polizia?

Domanda di: Salvatore T.

La legge 79/2012 (articolo 2, comma 1) ha abolito l’obbligo di comunicare il contratto di affitto agli organi di polizia, in considerazione del fatto che viene assorbito dalla registrazione del contratto. Quindi, in generale, tale registrazione è documento sufficiente: non si deve trasmettere altri dati alla questura.

=> Contratto di affitto: guida alla registrazione

Tuttavia, l’obbligo di comunicazione resta nel caso in cui l’appartamento sia affittato a un cittadino extracomunitario. Lo prevede il comma 4 dello stesso articolo 2 del dl 79/2012. Questo specifico caso rappresenta dunque un’eccezione: per l’affitto a cittadini extracomunitari restano gli obblighi di comunicazione alle autorità di pubblica sicurezza.

X
Se vuoi aggiornamenti su Locazioni e adempimenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy