Libera professione in APe Social

Requisiti APe Social, compatibilità con attività lavorative e relativi limiti di reddito per chi esercita la libera professione o lavoro dipendente.

Sono un medico dipendente da oltre 30 anni, invalido al 75% con Legge 104 (comma 3 art.3). Vorrei sapere: se vado in pensione anticipata con APe Social, dopo posso esercitare la libera professione?

Domanda di: S.D.

I requisiti che lei cita sono utili per accedere all’APe Social, ma non bastano: per avere accesso a questa forma di flessibilità in uscita bisogna anche avere almeno 63 anni di età e aver maturato un assegno pari ad almeno 1,4 volte il minimo (significa circa 700 euro).

=> Astensione 104 ed APe Social

Se lei ha anche queste caratteristiche, allora può accedere all’APe Social. Il riferimento normativo è il comma 179 della legge di Bilancio 2017. Sempre che lei abbia versato i contributi all’INPS (gli iscritti alle casse dei professionisti non hanno accesso all’APe).

=> Cumulo contributi medici: le novità 2017

Per quanto riguarda la seconda domanda, c’è un limite alla compatibilità con altri lavori, rappresentato dal tetto di reddito, che nel suo caso (esercizio della libera professione) è pari a 4mila 800 euro annui, mentre sale a 8mila euro per i lavoratori dipendenti.

X
Se vuoi aggiornamenti su Libera professione in APe Social

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy