Nuove regole per i Call Center

Le nuove regole per i call center introdotte dalla Legge di Stabilità 2017 in termini di delocalizzazione, nuovi adempimenti e relative sanzioni.

Per effetto dell’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2017, sono cambiate dal 1° gennaio 2017 le regole per i call center che, a partire da quest’anno, devono obbligatoriamente informare l’utente sul luogo in cui si trova l’operatore che sta chiamando.

Operatore UE

Non solo, dal 1° aprile 2017 l’operatore collocato in un Paese extra UE dovrà anche fornire al cliente, su sua esplicita richiesta, la possibilità di parlare con un operatore collocato nel territorio nazionale o nella UE, con trasferimento immediato, senza attaccare. I call center inadempienti saranno puniti con una sanzione pari a 50 mila euro per ogni giornata di violazione.

=> Call Center, niente chiamate nel weekend

Registro degli Operatori

Dal 1° marzo 2017 diventa inoltre obbligatoria l’iscrizione per gli operatori economici che svolgono attività di call center al Registro degli  Operatori di Comunicazione (R.O.C.) tenuto dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, indicando tutte le numerazioni utilizzate per l’attività di call center. Adempimento valido anche per i soggetti terzi affidatari dei servizi di call center. La sanzione in caso di inadempienza, in questi casi, è pari a 50 mila euro.

Delocalizzazione

Chi delocalizza fuori dall’UE dovrà darne comunicazione almeno 30 giorni prima del trasferimento (entro il 2 marzo per i call center che hanno delocalizzato in Paesi extra UE prima del 1° gennaio 2017) al Ministero del Lavoro, all’Ispettorato nazionale del lavoro, al Ministero dello Sviluppo Economico e al Garante privacy. In questo caso è prevista una sanzione di 150 mila euro per ciascuna comunicazione omessa o tardiva (10mila euro per le delocalizzazioni antecedenti al 2017).

=> Telemarketing: Codice Etico per Call Center

Responsabilità solidale

Infine, chi affida il servizio ad un call center esterno (committente) è responsabile in solido con il soggetto gestore del call center.

Fonte: MiSE.

X
Se vuoi aggiornamenti su Nuove regole per i Call Center

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy