Assunzioni agevolate: domande entro il 12 aprile

Assunzioni agevolate: ancora pochi giorni per accedere al bonus sostitutivo della piccola mobilità per il reimpiego di lavoratori licenziati.

Ancora pochi giorni per poter accedere agli incentivi previsti in caso di nuove assunzioni dal bonus sostitutivo della piccola mobilità: le richieste di riconoscimento del beneficio devono essere inoltrate all’INPS entro il 12 aprile.

=> Assunzione agevolata di lavoratori licenziati

Bonus assunzioni

Si tratta delle assunzioni agevolate previste dai decreti direttoriali del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali n. 264 del 19 aprile 2013 e n. 390 del 3 giugno 2013 che spetta ai datori di lavoro che nel 2013 hanno assunto lavoratori licenziati per giustificato motivo soggettivo e ai quali spettano 190 euro mensili per la durata di 6/12 mesi a seconda che si tratti di un’assunzione a tempo determinato o a tempo indeterminato rispettivamente, entro il limite di 20 milioni di euro. Il bonus può essere richiesto anche in caso di contratti di apprendistato per una durata di 12 mesi.

=> Assunzioni: cambiano modelli e procedura

Requisiti

Il bonus assunzioni mira a compensare la mancata proroga della piccola mobilità, ovvero della possibilità d’iscrizione alle liste di mobilità per i lavoratori licenziati da aziende fino a 15 dipendenti. L’incentivo spetta ai datori di lavoro che non siano imprese in difficoltà e che assumano lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività o di lavoro (anche se accettato dal lavoratore in sede conciliativa) nei 12 mesi precedenti da imprese con non più di 15 dipendenti. All’impresa che assume sono richiesti

  • la regolarità contributiva;
  • il rispetto degli obblighi di sicurezza sul lavoro;
  • il rispetto degli accordi e contratti collettivi.

=> Incentivi per assunzioni e formazione

Domanda di ammissione

La domanda di ammissione al bonus assunzioni dovrà essere inviata all’INPS entro il prossimo 12 aprile esclusivamente in via telematica accedendo al modulo “LICE” disponibile all’interno del Cassetto previdenziale Aziende e all’interno del Cassetto previdenziale Aziende agricole del sito internet dell’INPS. Una nuova istanza va inoltrata anche in caso di proroga o trasformazione di un rapporto agevolato. Le risorse verranno assegnate, fino ad esaurimento in base alla data dell’assunzione, proroga o trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato. (Fonte: INPS)

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni agevolate: domande entro il 12 aprile

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy