CUD online dagli enti previdenziali: come ottenerlo a domicilio

CUD online dal 2013 per tutti gli enti previdenziali: i numeri di telefono e le istruzioni INPS per richiederne la consegna a casa, o per ottenerlo in via cartacea presso Poste, CAF e Sedi INPS.

INPS, numero di telefono per il Cud a casa

Per sopperire alle difficoltà dei contribuenti che da quest’anno riceveranno il CUD online, l’INPS ha istituito appositi numeri telefonici per richiederne la consegna a casa.

Per molti pensionati, infatti, l’adeguamento imposto della Legge di Stabilità (art. 1 comma 114, legge 228/2012) a tutti gli enti previdenziali - invio prioritariamente telematico del CUD a partire dal 2013 – risulta troppo complesso.

=> Enti previdenziali: CUD online dal 2013

L’obbligo va a toccare i contribuenti nei confronti dei quali gli enti previdenziali funzionano da sostituto d’imposta, come pensionati o disoccupati nel caso dell’INPS.

I professionisti iscritti ad un ordine o albo, che fanno dunque riferimento a specifiche Casse private, devono verificare caso per caso, quali sono le modalità di richiesta di ricezione del CUD a domicilio.

CUD INPS a casa

Dopo aver comunicato nei giorni scorsi le modalità per ottenere il CUD online o cartaceo, l’INPS ha reso noti i numeri di telefono per farsi mandare il CUD a domicilio:

  • 800.434320, numero verde gratuito da telefono fisso,
  • 06.164164, a pagamento da telefono mobile.

CUD INPS online

Chi ha un indirizzo PEC (posta elettronica certificata) noto all’INPS riceverà il CUD per email. Per ottenere una casella PEC basta chiederne l’attribuzione (leggi qui come ottenerla).

Per consultarlo e stamparlo online bisogna invece effettuare la procedura indicata sul sito INPS con inserimento codice identificativo PIN, che si ottiene registrandosi alla sezione Servizi/PIN online del sito, o chiamando il Contact Center ai numeri sopra indicati.  (scopri il nuovo PIN INPS a 8 cifre per i Servizi Online)

CUD cartaceo

Per ottenere il Cud cartaceo ci si può infine rivolgere agli uffici postali, ai CAF,  alle postazioni self service (serve sempre il PIN) o agli sportelli veloci delle sedi INPS  (ci sarà almeno uno sportello dedicato solo al CUD per il primo trimestre):

=>Trova la sede INPS competente per la tua zona

I CAF chiederanno i CUD direttamente all’Inps per i contribuenti a cui fa la dichiarazione fiscale. Il CUD può essere rilasciato anche a persona diversa dal titolare, con specifica delega, fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato e un proprio documento di identità.