Rottamazione cartelle online con Fai D.A. te

Arriva il nuovo servizio Fai D.A. te per sistemare i conti in sospeso con l’Agenzia delle entrate direttamente da internet, anche per chi è stato respinto dalla definizione agevolata.

Finalmente on line il nuovo servizio online offerto dall’Agenzia delle Entrate, che in estrema sintesi consente agli utenti di visualizzare le cartelle rottamabili ed eventualmente di presentare il modello DA-2017. Il servizio si chiama Fai D.A. te, dove D.A. è appunto sinonimo di definizione agevolata, ovvero l’istanza relativa ai carichi di riscossione.

=> Modello DA1 – Rottamazione Cartelle

Si tratta di un’iniziativa che vuole favorire la sistemazione dei conti in sospeso dei contribuenti, semplificando il processo e riducendo i tempi necessari per portarlo a termine.

Possono essere presentate le istanze riguardanti i carichi affidati all’Agenzia delle Entrate-Riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017, semplicemente inserendo i dati anagrafici, compilando un apposito modulo e indicando il proprio indirizzo e-mail dove verrà inviata la convalida della richiesta.

A questo punto, prima dell’invio, il servizio necessita dei riferimenti alle cartelle da rottamare e del documento di riconoscimento. Nelle pagine del servizio è anche possibile scegliere il pagamento in unica istanza oppure rateizzare il debito.

=> Rottamazione bis, come fare domanda di riammissione

Il nuovo servizio prevede la possibilità di presentare istanza anche a coloro i quali era stata data risposta negativa per la definizione agevolata 2016, perché non in regola con il pagamento di tutte le rate scadute al 31 dicembre 2016 relative ai piani di rateazione in essere al 24 ottobre 2016.

Per questi ultimi è possibile presentare una domanda di regolarizzazione, utilizzando sempre il servizio Fai D.A. te, che contiene appunto una sezione dedicata alla regolarizzazione delle istanze respinte.

X
Se vuoi aggiornamenti su Rottamazione cartelle online con Fai D.A. te

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy