Assegni familiari e maternità: parametri 2016

Assegni familiari e maternità dei Comuni: importi e limiti di reddito validi per le prestazioni sociali per l'anno 2016 comunicati dall'INPS.

Pubblicata da parte dell’INPS una nuova circolare, la n. 46/2016, in merito all’assegno per il nucleo familiare e all’assegno di maternità concessi dai Comuni e agli importi e limiti di reddito validi per l’anno 2016.

=> Soglie ISEE: novità per assegni familiari e maternità

L’Istituto comunica la variazione all’indice ISTAT dei prezzi al consumo (inflazione) per le famiglie di operai e impiegati resa nota dal Dipartimento delle politiche per la famiglia. Essendo la variazione risultata pari allo -0,1%, per l’anno 2016 restano fermi la misura e i requisiti economici in vigore nell’anno 2015, dell’assegno al nucleo familiare numeroso e dell’assegno di maternità concessi dai Comuni.

=> Assegno familiare: guida al calcolo in busta paga

Nella circolare, l’INPS riepiloga gli importi di tali prestazioni l’anno 2016:

  • assegno per il nucleo familiare: euro 141,30 nella misura intera, con valore dell’indicatore della situazione economica equivalente pari a euro 8.555,99;
  • assegno di maternità: euro 338,89 per cinque mensilità, per le nascite, gli affidamenti pre-adottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti dal 1.1.2016 al 31.12.2016, con valore dell’indicatore della situazione economica equivalente pari a euro 16.954,95.

 => Assegni familiari: regole 2016

Fonte: INPS.

X
Se vuoi aggiornamenti su Assegni familiari e maternità: parametri 2016

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy