Regime forfettario: requisiti di accesso

Il regime agevolato con forfait al 15% è riservato esclusivamente agli autonomi a partita IVA: ecco tutti le soglie di reddito per tipologia di attività svolta.

Vorrei sapere se posso rientrare nel regime dei minimi 2017 avendo un reddito da lavoro dipendente di 30700 euro lordi, con un netto di 25000. Per aderire il limite era 30000: si intende il lordo (30700) o il netto (25000)?

Domanda di: Daniele F.

Il regime dei minimi - oggi assorbito dal nuovo regime forfettario al 15% – riguarda esclusivamente i lavoratori autonomi a partita IVA, non può in alcun modo essere applicato al lavoro dipendente. Se lei, come mi pare di capire, è un lavoratore dipendente certamente non può applicare il regime forfettario.

=> Minimi: guida al regime forfettario 2017

Per quanto riguarda i tetti di reddito, cambiano a seconda dei settori di attività:

  • industrie alimentari e delle bevande: 45mila euro
  • commercio all’ingrosso e al dettaglio: 50mila euro
  • commercio ambulante di prodotti alimentari e bevande: 40mila euro,
  • commercio ambulante di altri prodotti: 30mila euro,
  • costruzioni e attività immobiliari: 25mila euro,
  • intermediari del commercio: 25mila euro,
  • servizi di alloggio e ristorazione: 50mila euro,
  • professioni: 30mila euro,
  • altre attività: 30mila euro.

X
Se vuoi aggiornamenti su Regime forfettario: requisiti di accesso

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy