ISEE famiglie separate, le agevolazioni

Nella compilazione ISEE, il genitore separato senza figli a carico resta escluso dal nucleo familiare, almeno ai fini del computo del reddito.

Sono autonoma, separata, con figlio minore residente presso il padre, dipendente, che riceve gli assegni familiari. Non percepisco alcun assegno di mantenimento. Compilando l’ISEE, in apparenza i due redditi si sommano e non rientriamo in alcuna agevolazione. E’ corretto applicare al mio caso lo stesso trattamento dei coniugi non separati?

Domanda di: Paola

Quando si devono richiedere benefici ISEE legati a minori, si dovrà compilare anche il modulo MB2 avendo però capito prima quale sia il nucleo familiare di riferimento. In base a ciò, il legislatore ha previsto differenti casistiche.

=> ISEE: elenco modelli e prestazioni

Nel caso di specie, il minore è figlio di coniugi separati – discriminante importante poiché non divorziati – residente con il padre nonché fiscalmente a carico dello stesso, quindi si ritiene che il nucleo familiare da dichiarare, e che incide sul calcolo ISEE, è quello che comprenda padre e figlio, senza dover includere la madre.

=> ISEE per coniugi separati

In tal caso, operativamente non si dovrà compilare il quadro D del modulo MB2.

Greta Rosatelli, Esperto fiscalista

X
Se vuoi aggiornamenti su ISEE famiglie separate, le agevolazioni

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy