ISEE e carichi di famiglia

Nucleo familiare per studenti universitari senza reddito, fiscalmente non a carico dei genitori: ancora un caso particolare per la compilazione della DSU ai fini del calcolo ISEE.

Vivo con mia sorella e sono a suo carico suo. Per la compilazione dell’ISEE Università, secondo il CAF dovrei avere un reddito minimo annuo di 6.500 euro.
Non è opportuno inserire direttamente il reddito e i beni di mia sorella?
Cosa impedisce il calcolo ISEE?

Domanda di: Federica B.

Come già in precedenza ricordato, il punto iniziale per calcolare l’ISEE è stabilire quale sia il numero dei componenti che incideranno su tale calcolo e ciò, di solito, si capisce in base alla residenza e/o ai carichi di famiglia.

Andando ad analizzare il caso sottoposto, in linea di principio è corretto quel che le è stato detto dal CAF ma, se ciò non si verifica, ci sono altre casistiche previste per inquadrare il suo nucleo familiare.

In teoria, quando non si è indipendenti fiscalmente, anche se si ha un’altra residenza, si dovrebbe inglobare nel proprio nucleo almeno uno dei due genitori. Non avendo altre informazioni in merito ritengo che, se è fiscalmente a carico di sua sorella dovrebbe rientrare nel nucleo di famiglia di quest’ultima – insieme ad altri componenti del nucleo della stessa qualora ci fossero – ancorchè avete la stessa residenza.

Greta Rosatelli, Esperto fiscalista

X
Se vuoi aggiornamenti su ISEE e carichi di famiglia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy