IRPEF e IVA ridotte sulla scala interna

Risposta di

Greta Rosatelli

scritto il

Paolo chiede

Ho fatto costruire ed installare dal fabbro una scala interna nel mio appartamento. Vorrei sapere come portare in detrazione IRPEF il 50%. È’ possibile senza alcun tipo di comunicazione?
Inoltre, quale aliquota IVA si applica?

Le detrazioni che danno diritto in dichiarazione dei redditi a un recupero del 50% della spesa in 10 rate annuali di egual importo interessano vari interventi racchiusi sotto la denominazione di ristrutturazioni edilizie. Tra questi, quelli che riguardano la manutenzione ordinaria di un immobile: il legislatore è stato abbastanza chiaro andando a definire un elenco di spese rientranti nelle agevolazioni, che possiamo ritrovare all’interno della Guida alle Ristrutturazioni Edilizie dell’Agenzia delle Entrate.

=> Guida 2016 alle agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni

Per rispondere direttamente al quesito, tra questi lavori possiamo trovare il rifacimento di scale e rampe e/o la costruzione di scale interne. Per usufruire dell’agevolazione è necessario presentare dichiarazione dei redditi da parte del contribuente, l’anno successivo a quello che ha eseguito la spesa, ed operativamente: effettuare il pagamento tramite bonifico bancario dedicato; farsi rilasciare la fattura compilandola con i dati del fornitore e il codice fiscale del contribuente che rispecchi gli stessi dati in bonifico; mantenere tutta la documentazione amministrativa necessaria.

Alla detrazione è legata anche l’agevolazione IVA calcolata al 10%: in linea di principio, all’intervento sostenuto può essere applicata un’aliquota al 10% ma non sull’intero importo della fattura bensì su quella parte che eccede il valore del bene (cioè il valore della scala), mentre il rivenditore/installatore dovrà applicare il 22% di IVA sul costo del bene. In maniera più semplice, il fornitore dovrebbe indicare all’interno della fattura due voci: una per la sua prestazione lavorativa – applicando l’IVA agevolata al 10% – ed una per il valore del bene fornito.

Greta Rosatelli, Esperto fiscalista

Greta Rosatelli risponde
Ti è stato utile?   
Attendere prego...