Pratica semplice: servizio online per imprese individuali

Il servizio online "Pratica Semplice" consente alle ditte individuali di iscrivere o cancellare la propria attività presso il Registro: guida alla procedura.

I titolari di ditte individuali possono iscrivere o cancellare online la propria azienda al Registro Imprese, senza recarsi fisicamente presso la Camera di Commercio, grazie al servizio Pratica Semplice. Ogni procedura è informatizzata: si compila con firma digitale, si invia online e si monitora l’avanzamento, pagando con carta di credito eventuali bolli, diritti e tariffe calcolati automaticamente.

Cosa è possibile fare? Oltre all’iscrizione PEC di tutte le imprese, per quelle individuali è possibile procedere ad iscrizioni e cancellazioni dal Registro.

  • Costituzione impresa: senza inizio attività, con inizio attività ma senza assunzione di dipendenti, senza iscrizione all’INAIL del titolare (sono quindi escluse le imprese individuali artigiane);
  • Cancellazione impresa: solo per chi è già titolare di un’impresa individuale non artigiana e senza dipendenti.

Il servizio online, accessibile dalla home page del sito RegistroImprese.it, è utilizzabile in modalità assistita e guidata (con tanto di tutorial) da ogni titolare d’impresa in possesso di un dispositivo di firma digitale (la si può anche richiedere), casella PEC per l’impresa e carta di credito. Per chi non è ancora iscritto al servizio Telemaco, può farlo gratuitamente al momento; per chi ha già una userID Telemaco basta cliccare sul pulsante accedi (chi è abilitato solo alla consultazione può richiedere subito l’estensione). A questo punto, si inserisce il codice fiscale e si procede alla richiesta.

Iscrizione impresa

  • Scelta: si seleziona il tipo di adempimento da espletare, indicando cioè e si è un’impresa con o senza inizio attività.
  • Compilazione: si inseriscono i dati richiesti su dichiarante, impresa e attività (con “verifica i dati della distinta“) e si apportano eventuali correzioni (con “indietro” e “avanti“) ai dati inseriti nella “Distinta di Comunicazione Unica”, che poi non sarà possibile modificare.
  • Firma: si appone la firma digitale – online (“firma direttamente la distinta“) o tramite proprio programma e allegando il documento (“Allega la distinta firmata“) – e si sottoscrivono le condizioni di utilizzo del servizio Telemaco (per verificare lo stato della pratica).
  • Paga e invia: si effettua il pagamento online con carta di credito di quanto calcolato in automatico, si invia richiesta alla Camera di Commercio competente e al termine si riceve mail di accettazione richiesta; da questo momento con userID Telemaco si verifica l’avanzamento con “Consulta le tue pratiche“.

Vai al servizio Pratica Semplice

X
Se vuoi aggiornamenti su Pratica semplice: servizio online per imprese individuali

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy