Innodriver per piccole imprese

Prima finestra del bando Innodriver che sostiene i progetti di innovazione tecnologica delle imprese lombarde.

La Regione Lombardia, nell’ambito del bando Innodriver, promuove agevolazioni a favore delle microimprese e delle PMI per sostenere i progetti di sviluppo legati all’innovazione tecnologica e ai processi di brevettazione.

=> Sviluppo aziendale: bando in Lombardia

Si è aperta la prima finestra del bando, che terminerà il 31 luglio, inerente la “Collaborazione tra PMI e centri di ricerca”. Sarà seguita da altre due finestre relative rispettivamente al “Supporto alle proposte che hanno ottenuto il «Seal of Excellence» nella fase 1 «strumento per le PMI» di Horizon 2020” e al “Supporto ai processi di brevettazione”.

Nella prima finestra le imprese lombarde possono presentare progetti da realizzare in collaborazione con uno o più centri registrati nel sistema QUESTIO, comparendo come “Centro di ricerca che eroga servizi di ricerca di base e/o laboratorio”.

La Regione eroga un contributo a fondo perduto di 25mila euro a fronte di un investimento non inferiore a 40mila euro.

Le domande possono essere presentare le domande entro il 31 luglio 2017, come indicato sulla pagina ufficiale.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

X
Se vuoi aggiornamenti su Innodriver per piccole imprese

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy