Bando imprese rosa in Lazio

Nuova edizione del bando “Innovazione Sostantivo Femminile” per promuovere lo sviluppo di imprese femminili in Lazio.

La Regione Lazio attiva la terza edizione del bando “Innovazione Sostantivo Femminile”, iniziativa mirata a favorire la nascita e lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative promosse dalle donne, incentivando sia la creatività sia la valorizzazione del capitale umano femminile. L’edizione 2017 prevede il potenziamento della platea delle beneficiarie, grazie all’incremento della dotazione finanziaria rispetto agli anni precedenti.

=> Storie di PMI al femminile

Destinatarie

Possono accedere al bando le libere professioniste, le imprese rosa già attive e i progetti di impresa destinati a concretizzarsi entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento di concessione del finanziamento.

Potranno ottenere i finanziamenti i progetti inerenti la realizzazione di nuovi prodotti o servizi che prevedano l’utilizzo di nuove tecnologie e coerenti con gli obiettivi della Social Innovation e con le aree di specializzazione della Smart Specialization Strategy (S3) regionale (scienze della vita e benessere, energia e ambiente, agroalimentare, mobilità sostenibile, fabbricazione digitale, domotica ed edilizia sostenibile, beni culturali e tecnologie della cultura, industrie creative digitali, aerospazio, sicurezza e protezione).

Contributi

Il contributo a fondo perduto concesso sarà pari al 70% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 30mila euro per ogni progetto che dovrà essere portato a termine nella Regione Lazio. Le domande devono essere presentate a partire dal 2 maggio 2017 ed entro il 31 ottobre 2017. Sul sito di Bic Lazio tutte le informazioni sul bando.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio

X
Se vuoi aggiornamenti su Bando imprese rosa in Lazio

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy