Start-up Sardegna: focus sulle donne

Contributi e supporto per lo start-up d’impresa e la conciliazione tra vita familiare e vita professionale a favore di disoccupati e donne.

C’è tempo fino al 20 febbraio per partecipare al bando promosso dalla Regione Sardegna e mirato a supportare lo start-up d’impresa, iniziativa che focalizza l’attenzione sulle donne.

=> Assunzioni agevolate donne disoccupate

Avviso pubblico

L’Avviso pubblico, che si inserisce nel Programma IMPR.INT.ING (acronimo di Impresa Integrazione Ingegneria Finanziaria), è rivolto ai disoccupati e soprattutto alle donne residenti di età superiore a 29 anni: sono previste iniziative di:

  • sostegno alla creazione di nuove iniziative d’impresa;
  • accompagnamento allo start-up;
  • promozione di azioni per assicurare misure di conciliazione tra vita familiare e vita professionale.

Domande

Le domande possono essere inviate dal 20 gennaio al 20 febbraio 2017, seguendo le indicazioni riportate sul sito della Regione Sardegna nei relativi bandi.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

X
Se vuoi aggiornamenti su Start-up Sardegna: focus sulle donne

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy