Rischi d’impresa: la top 10 in Italia

di Noemi Ricci

scritto il

L'Allianz Risk Barometer 2018 svela la classifica dei maggiori rischi per le aziende, anche settore per settore.

Le imprese sono esposte per loro natura a diverse tipologie di rischi, oggi anche di tipo informatico, che possono compromettere la continuità dell’attività aziendale. Per questo, nel panorama dei servizi business si stanno facendo strada assicurazioni specifiche,m come ad esempio quelle contro il cyber crime.

=> Assicurazioni contro i cyber risk

A stilare la classifica dei principali rischi aziendali a livello globale è il settimo Risk Barometer, pubblicato ogni anno da Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS), che per il 2018 si basa sull’analisi di ben 1.911 esperti di rischio provenienti da 80 Paesi.

Barometro rischi d’impresa

Dall’indagine è emerso che il rischio maggiore per le aziende è rappresentato dall’interruzione di attività (n°1 con il 42% delle risposte / n°1 nel 2017 – 51% in Italia, in crescita rispetto al 36% della precedente rilevazione), seguito a stretto giro dai rischi informatici (n° 2 con il 40% delle risposte, in aumento rispetto al 3° posto nel 2017), a fronte dell’evolversi delle tipologie di rischio e l’aumento di incidenti informatici.

L’interruzione di attività rappresenta in parallelo anche la preoccupazione maggiore per le imprese manifatturiere, come segnala il 74% degli intervistati, seguita dai rischi informatici (40%) e dalle catastrofi naturali (32%).

=> Consulta la top 5 dei rischi per settore

Una delle preoccupazioni che risulta in crescita dallo studio è quella legata alle emergenti responsabilità derivanti dalle nuove tecnologie. L’impatto del rischio connesso (n° 7 nel 2018 / n° 10 nel 2017). Pensiamo all’intelligenza artificiale, con il suo incredibile potenziale ma anche con le nuove responsabilità da gestire. Al contrario, le imprese sono meno preoccupate degli sviluppi del mercato (n° 4 nel 2018 / n° 2 nel 2017) rispetto a 12 mesi fa.

=> Cybercrime, strategie di difesa per PMI

Top 10 rischi Italia

top ten rischio italia

 

Da non sottovalutare anche le perdite record dovute alle catastrofi naturali  (n° 3 con il 30% delle risposte, in aumento rispetto al 4° posto del 2017) e ai cambiamenti climatici/aumentata instabilità metereologica (n° 10), che rendono necessaria un’attenzione particolare.

Secondo gli esperti, nei prossimi anni, i potenziali “uragani informatici” e le norme più severe in materia di protezione dei dati caratterizzeranno l’ambito del rischio informatico e dunque la capacità di risposta da parte delle aziende alla crisi sarà cruciale.

 VIDEO GUIDA AL NUOVO REGOLAMENTO PRIVACY

 

Fonte: Allianz Risk Barometer 2018 (rapporto completo in inglese) e Appendice.