Internazionalizzare l’impresa

PMI sempre più propense nei confronti dei mercati esteri con elevati potenziali di crescita: la ricerca ADICO sull’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Uno scenario delle PMI che internazionalizzano in grande fermento con le imprese che si dimostrano sempre più propense nei confronti dei mercati esteri evidenziando ampi margini di sviluppo e nuove opportunità di crescita dei ricavi: è quello fotografato dalla ricerca “Internazionalizzare l’impresa” realizzata da Adico, Associazione Italiana per la Direzione Commerciale, Vendite e Marketing, con Sigma Consulting, società specializzata nelle Ricerche di Mercato, in collaborazione con Aice, Associazione Italiana per il Commercio Estero.

=> Internazionalizzazione e innovazione a SMAU 

Dalla ricerca, condotta per mezzo di interviste, è emerso che:

  • il 59% delle aziende italiane intervistate opera già nei mercati esteri;
  • il 29% pensa di andarci;
  • il 12% apparentemente non è interessato.

Internazionalizzazione 1

Internazionalizzazione 2

Internazionalizzazione 3

 

Internazionalizzazione 5

Internazionalizzazione 6

Internazionalizzazione 7

Le aziende già presenti nei mercati esteri sfruttano, come canali di vendita, soprattutto la rete diretta (57%) e i distributori locali (51%).
Si confermano strumenti fondamentali nell’approccio all’estero la partecipazione a fiere, la disponibilità di materiale informativo sui prodotti e i servizi, il supporto post-vendita e la pubblicità.

Internazionalizzazione 8

Internazionalizzazione 9

Come elementi di ostacolo all’export vengono individuati la limitatezza delle risorse disponibili, la complessità di trovare partner locali adeguati, le difficoltà burocratiche e operative, nonché la scarsa conoscenza del mercato straniero.

Internazionalizzazione 12

 

Internazionalizzazione 15

Mentre come elemento di spinta si evidenzia il ruolo dell’e-commerce e la diffusione dei marketplace possono offrire la soluzione di business più immediata, seppur con una solida conoscenza e una visione strategica dello strumento digitale.

Internazionalizzazione 18

 

Michele Cimino, presidente ADICO, commenta:

“L’obiettivo che ci indica la ricerca è la necessità di internazionalizzare: è la sfida più importante degli ultimi decenni per le aziende italiane, in un momento in cui la spinta positiva della nostra ripresa è fortemente condizionata della capacità di esportazione delle stesse aziende. L’altra considerazione che emerge dalla ricerca è l’esigenza di progettare, pianificando risorse, azioni, l’organizzazione di vendita e i partner necessari per vincere la sfida”.

X
Se vuoi aggiornamenti su Internazionalizzare l'impresa

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy