Locazioni: mercato e rendimenti

Il mercato immobiliare delle locazioni: tipologie di contratti più diffuse e rendite annue lorde nello studio Tecnocasa.

Nel 35% dei casi chi prende in affitto un immobile lo fa per motivi di lavoro, contro un 61,3% di affittuari che optano per questa soluzione come scelta abitativa ed un 3,9% che lo fa per motivi di studio. Tra gli affitti per uso abitativo la maggioranza (61,3%) è rappresentata da single, intesi come celibi/nubili, separati/divorziati e vedovi.

È quanto emerge dall’analisi condotta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sui contratti di locazione stipulati attraverso le agenzie Tecnocasa e Tecnorete nel primo semestre 2016 sul territorio nazionale. Dati in linea con quelli rilevati nel 2015, tranne per gli affitti legati allo studio, in leggero calo dal 4,6% dell’anno precedente.

=> Mercato immobiliare: imprenditoriale in crescita

Motivo-locazione---Tecnocasa

Il contratto di locazione più utilizzato rimane quello a canone libero da 4 anni più 4 (66,4%), ma aumenta la percentuale di contratti a canone concordato da 3 anni più 2 (22,9% contro il 18% del 2015 ed il 13,9% del 2014). Il taglio più richiesto in affitto è il bilocale (40,5%), seguito dal trilocale con il 35,6%.

Facendo riferimento proprio alla locazione di bilocali nelle grandi città, dal 2004 al I semestre 2016, l’andamento delle variazioni dei canoni di locazione ha mostrato un rendimento annuo lordo più elevato nelle città di Verona (5,9%) e Palermo (5,4%). Con rendimento annuo lordo di un immobile in locazione si intende il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.

L’analisi effettuata dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha preso come riferimento le grandi città italiane mettendo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2004 al I semestre 2016 e calcolando la curva dei prezzi in base alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia “medio usato”.

=< Valore di mercato immobili, criteri di calcolo

CITTA’ RENDIMENTO ANNUO LORDO (%)
Bari 4,8
Bologna 4,7
Firenze 4,1
Genova 4,3
Milano 4,6
Napoli 4,6
Palermo 5,4
Roma 4,2
Torino 4,5
Verona 5,9

Comparazione-trend---Prezzi--locazioni--rendimenti---Tecnocasa

Fonte: Tecnocasa.

X
Se vuoi aggiornamenti su Locazioni: mercato e rendimenti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy