La Digital agility nel Retail

Come promuovere l'adozione della Digital agility nel Retail per offrire esperienze d'acquisto più coinvolgenti e sfruttare le nuove tecnologie a vantaggio del business.

Le aziende del Retail  possono adattarsi al mercato in forte evoluzione adottando il modello della Digital agility. L’obiettivo è riuscire ad adattarsi ai cambiamenti, scalare, cogliere al volo nuove opportunità di mercato e offrire esperienze più coinvolgenti ai clienti, sempre più orientati a modalità di acquisto dinamiche, interattive e social.

Vantaggi

Sono cinque i punti di forza della Digital agility secondo Avanade:

  1. creazione di contenuti dinamici e personalizzati grazie all’integrazione di back-end, front-end e strumenti di produttività individuale;
  2. facile integrazione con le nuove tecnologie, per stare al passo con i tempi e rimanere competitivi;
  3. facilità di ingresso in nuovi mercati e offerta di contenuti localizzati in lingua;
  4. facilità di integrare o creare nuovi modelli di business e di consumo;
  5. facilità di creare nuovi prodotti e relativi canali di vendita.

Strumenti

La proposta Avanade per il Retail è pertanto incentrata quindi su:

  • Customer centricity, creando un profilo a 360° del cliente per offrire un’esperienza personalizzata;
  • Unified Commerce per offrire un’esperienza perfettamente integrata e connessa;
  • In-store Experience: esperienza digitale vissuta anche in negozio;
  • Agile Enterprise: velocità e scalabilità tramite l’utilizzo del cloud;
  • Streamlined Operations: ottimizzazione e digitalizzazione delle operazioni;
  • Actionable Analytics: misurazione precisa dei visitatori unici offline, tempo di permanenza, heatmaps, e conversione in-store.

Per maggiori informazioni: Avanade.

X
Se vuoi aggiornamenti su La Digital agility nel Retail

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy