Aliquote IMU 2012: come pagare il saldo

IMU 2012: Guida al pagamento del saldo annuale (seconda rata) su F24 cartaceo, online, home banking, bollettino postale o servizi online di Poste Italiane, in download anche modelli e istruzioni.

IMU, tutti i modi per pagare il saldo 2012

Definite le aliquote IMU 2012 dei Comuni per il saldo annuale, non resta che prepararsi a pagare entro il 17 dicembre con Modello F24 o tramite Poste Italiane.

=>Leggi le Aliquote IMU 2012 nei Comuni italiani

Rispetto alla prima rata, dal primo dicembre si potrà ricorrere anche al classico bollettino postale. Invariate le altre modalità di versamento IMU: F24 cartaceo (normale e semplificato), F24 online (sevizio F24Web, opzione F24 online, addebito su C/C via home banking), Poste Italiane (servizi telematici).

Per quanto concerne la quota IMU destinata all’Erario, lo Stato ha tempo fino al 10 dicembre 2012 per apportare eventuali modifiche, anche se è quasi scontato che non si saranno sorprese essendo stato raggiunto il gettito previsto con la prima rata. Ad ogni modo, è bene attendere tale data prima di inviare o consegnare l’F24 o di effettuare il versamento.

F24 cartaceo

Il modello F24 standard è disponibile presso banche e uffici postali. Oltre al modello aggiornato per l’IMU - dove si compila il quadro G-H, Sezione IMU e altri tributi locali – si può usare il vecchio modello ICI (compilando la sezione Ici e altri tributi locali).

C’è poi il modello F24 semplificato (scarica il fac simile) che si compone di una sola pagina.
Questa volta si dovrà barrare la casella saldo e nel campo “rateazione/meserif” indicare il codice0101. Le istruzioni per gli altri campi sono le stesse del pagamento dell’acconto:

F24 online

Le persone fisiche possono scegliere anche la modalità telematica, compilando il modello digitale di F24 messo reperibile presso ogni servizio di home banking con addebito su conto corrente. I titolari di partita IVA (anche attraverso intermediari) sono obbligati al pagamento per via telamatica. Per scegliere l’opzione F24 online bisogna essere registrati ai servizi dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline), avere un conto presso una delle banche convenzionate (consulta l’elenco) e scaricare l’apposito software messo a disposizione dalle Entrate. In alternativa, si paga online con servizio F24Web: =>Vai alle istruzione per pagare l’IMU online con F24

Poste Italiane

I clienti BancoPostaOnline e BancoPosta Click possono effettuare il pagamento online, con addebito in conto corrente o pagamento con carta di credito.
Tutti gli altri possono utilizzare il servizio web di Poste italiane per pagare l’IMU: se si è registrati al sito Poste.it si può effettuare il pagamento online con carta di credito, diversamente si può compilare online l’F24, stamparlo in triplice copia e presentarlo allo sportello con il codice identificativo che il sistema fornisce e abbina ad ogni pratica: all’ufficio postale in questo modo si risparmierà tempo.

=> Ecco come si paga l’IMU con i servizi web di Poste Italiane

Per il pagamento con bollettino postale si attendono ancora le istruzioni ufficiali per la compilazione.

X
Se vuoi aggiornamenti su Aliquote IMU 2012: come pagare il saldo

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy