Lombardia a burocrazia zero: Comitato Semplificazione

Nasce in Lombardia il Comitato per la Semplificazione: sostegno agli imprenditori in crisi e realizzazione di zone a burocrazia zero.

Burocrazia impreseRendendo operativa una parte della legge locale “Impresa Lombardia”, la giunta regionale ha deciso di avviare una serie di misure finalizzate alla riduzione della burocrazia partendo dalla creazione di un “Comitato per la Semplificazione”. Lo ha annunciato il Presidente Roberto Maroni, sottolineando come l’iniziativa rappresenti un intervento di sostegno a favore degli imprenditori in crisi.

=> Scopri le iniziative di sostegno agli imprenditori in crisi

Semplificazioni

«Vogliamo creare delle vere zone a burocrazia zero e lo faremo in tempi brevi, perché già entro la metà di maggio vogliamo sapere quali sono i provvedimenti più importanti da prendere per aiutare i nostri imprenditori.

Per attuare una concreta semplificazione burocratica come Regione Lombardia abbiamo già svolto una serie di studi e valutazioni e riteniamo sia necessario il concorso di chi conosce bene il sistema burocratico e conosce altrettanto bene quello delle imprese e che abbia la voglia di dirci cosa fare per realizzare davvero questo obiettivo.

Per questo abbiamo deciso di istituire il Comitato per la Semplificazione, affidandone il coordinamento al professor Giulio Sapelli, che avrà carta bianca e dovrà dirci cosa serve oggi alle imprese lombarde per cancellare il peso della burocrazia».

Secondo quanto affermato dal governatore Maroni, il Comitato sarà a costo zero e avrà sede presso le strutture dell’assessorato alle Attività Produttive assistito dalle strutture della Regione.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

X
Se vuoi aggiornamenti su Lombardia a burocrazia zero: Comitato Semplificazione

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy