Fondi per assumere over 45 a Milano

Stanziato un contributo a fondo perduto da 3 mila a 5 mila euro per le imprese della provincia di Milano che assumono lavoratori over 45

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali finanzia l’assunzione di soggetti over 45, attraverso un fondo perduto da 3 mila a 5 mila euro.




Il contributo è rivolto alle imprese milanesi che intendono assumere persone iscritte alla lista di mobilità non indennizzata in base alla legge 236/93 e i lavoratori e le lavoratrici che sono stati licenziati ai sensi della stessa legge.


In particolare, i soggetti assunti dovranno avere un’età superiore ai 45 anni e non dovranno percepire alcuna indennità di natura pubblica. Inoltre, gli stessi soggetti non dovranno svolgere alcuna attività lavorativa in aziende che abbiano sede legale e/o operativa nella provincia di Milano.


Ai datori di lavoro sarà fornito un incentivo fino all’esaurimento del contributo previsto. Inoltre, l’assegnazione del fondo avverrà soltanto in seguito all’assunzione del soggetto con contratto a tempo indeterminato, sia a tempo pieno non inferiore alle 30 ore sia parziale.


L’incentivo rientra nell’ambito del programma P.A.R.I., il Programma d’Azione per il Re-Impiego di lavoratori svantaggiati.