Lavoro giovanile: Bando AMVA per 3mila tirocini

Tremila tirocini per giovani laureati disoccupati con rimborso mensile pari a 550 euro lordi: il progetto NEET di Italia Lavoro nell'ambito del programma AMVA.

Tirocini formativi

Nuove opportunità di lavoro per numerosi giovani NEET (“Not in Education, Employment or Training”), folta categoria di under 35 privi di occupazione. Con il bando pubblicato nell’ambito del progetto AMVA, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono stati stanziati i fondi per avviare 3mila tirocini destinati ai giovani laureati disoccupati. (leggi anche: incentivi per 100mila assunzioni giovanili)
Il bando si rivolge alle imprese appartenenti a tutti i settori economici e prevede l’avvio di tirocini nelle quattro Regioni Convergenza (Campania, Puglia, Sicilia e Calabria), sebbene 200 tirocini sui 3000 previsti potranno anche essere effettuati in mobilità territoriale.

Destinatari dell’iniziativa sono i giovani di età compresa tra i 24 e i 35 anni in stato di disoccupazione e in possesso di un titolo di laurea in ambito geo-biologico, letterario, psicologico, giuridico,  linguistico, agrario. I tirocinanti riceveranno, per un periodo non superiore a sei mesi, una retribuzione pari a 500 euro lordi mensili e fino a 1300 euro lordi per tirocini in mobilità. Maggiori informazioni sul progetto sono pubblicate sul portale Italia Lavoro.

X
Se vuoi aggiornamenti su Lavoro giovanile: Bando AMVA per 3mila tirocini

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy