Imprenditoria femminile: riparte Busy Ness Women – MadreFiglia

Percorsi formativi gratuiti per le imprenditrici toscane: parte l’edizione 2013 di “Busy Ness Women – MadreFiglia”.

Imprenditoria femminile

Riparte Busy Ness Women – Madrefiglia in Toscana

Prende il via la nuova edizione di “Busy Ness Women – MadreFiglia”, il percorso formativo gratuito dedicato all’imprenditoria femminile e organizzato dalla Regione Toscana con la collaborazione di Unioncamere Toscana.

=> Piccole e medie imprese femminili crescono

Il progetto formativo (basato sulla tecnica del mentoring) si articolerà quest’anno in cinque edizioni, in programma per Firenze, Grosseto, Pisa, Arezzo e Carrara. È prevista la partecipazione di 36 imprenditrici e aspiranti tali (rispettivamente 24 Mentee e 12 Mentor) residenti o domiciliate in Toscana.

Le donne con il ruolo di Mentor devono avere almeno tre anni di esperienza nel campo dell’imprenditoria rosa, possibilmente avendo ricoperto posizioni di potere, mentre le Mentees possono essere  neo-imprenditrici o aspiranti tali desiderose di sviluppare una propria idea di impresa.

Sono previsti percorsi formativi inerenti alcune tematiche specifiche, come la redazione del Business Plan, l’analisi di bilancio, il controllo di gestione, seguiti da percorsi didattici mirati a potenziare il know tecnico delle partecipanti.

=> Imprenditoria femminile: come richiedere gli incentivi

Le iscrizioni sono aperte fino al 19 aprile 2013.

Il bando e i moduli per le adesioni sono pubblicati sul sito di Metropoli CCIAA Firenze

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

X
Se vuoi aggiornamenti su Imprenditoria femminile: riparte Busy Ness Women - MadreFiglia

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy