SOS Impresa Italia: Unicredit per le Pmi

Svelati oggi, in occasione della firma del protocollo d'intesa fra Unicredit e Confcommercio, Confartigianato, Cna e Casartigiani, i dettagli del progetto SOS Impresa Italia

Unicredit Group presenta “SOS Impresa Italia“, progetto volto a sostenere Pmi e microimprese italiane. Oggi la firma del protocollo d’intesa a Roma, a Palazzo De Carolis.

Dopo la proposta del Ministro del Tesoro Giulio Tremonti, infatti, si è concretizzata l’iniziativa che vede protagonisti CNA, Confartigianato, Casartigiani e Confcommercio e che si propone di coinvolgere le banche per “salvare” entro 6 mesi circa 10mila piccole imprese a rischio di chiusura per mancanza di credito.

I primi di agosto Unicredit aveva già annunciato l’intesa con le 4 sigle associative per la realizzazione di task force anti-crisi per Pmi.

Nei giorni scorsi, come preannunciato il mese passato, erano poi stati svelati i dettagli dell’accordo ed oggi è avvenuta la presentazione dell’iniziativa con la firma ufficiale del protocollo “SOS Impresa Italia”.

Per venire in aiuto delle imprese che, per mancanza di credito si trovano oggi a rischio chiusura, si tradurrà nella creazione di 80 task force territoriali – 30 regionali e 50 provinciali – che analizzeranno i singoli casi locali e tenteranno di rispondere concretamente al problema “stretta creditizia”, portandole fuori dalla crisi.

«Il momento economico è particolarmente delicato ed è importante dare una risposta immediata», ha spiegato Roberto Nicastro, deputy Ceo di Unicredit a margine della presentazione dell’iniziativa.