Voucher formativi per manager

Voucher formativi per manager d’azienda attivi in Toscana: importi e scadenze.

Il 30 marzo 2018 scade la prossima finestra del bando promosso dalla Regione Toscana per favorire la formazione dei manager d’azienda, chiamati ad acquisire competenze e conoscenze in ambito Industria 4.0 e ad apprendere strategie per promuovere innovazione tecnologica, organizzativa, gestionale e di modelli di business.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

Destinatari

Il bando si rivolge ai manager che svolgono funzioni apicali presso unità produttive situate in Toscana: la Regione stanza risorse per erogate voucher formativi individuali incentivando percorsi formativi mirati a rafforzare e le competenze dei manager in ambito Industria 4.0. Possono richiedere i voucher manager delle imprese private o a prevalente capitale privato, quindi dirigenti / quadri d’azienda secondo il CCNL di riferimento con funzioni apicali in possesso di alcuni requisiti:

  • essere attivi presso un’unità produttiva ubicata in Toscana;
  • essere inquadrati quali dirigenti/quadri con contratto a tempo indeterminato, contratto a tempo determinato, contratto di lavoro intermittente, contratto part-time, oppure soci lavoratori iscritti nel Libro unico del lavoro, contratto di lavoro co.co.co., lavoratori in cassa integrazione guadagni ordinaria o straordinaria.

Voucher formativi

I voucher formativi individuali non possono superare il valore di 2500 euro, utilizzabili per corsi che prevedano un costo non inferiore a 200euro. I corsi di formazione devono essere avviati successivamente alla data di scadenza della presentazione della domanda.

Le domande possono essere inviate entro il 30 marzo seguendo le indicazioni riportate sul sito della Regione Toscana.

X
Se vuoi aggiornamenti su Voucher formativi per manager

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy