Tirocini “Abruzzo Include”

Ottanta tirocini retribuiti in Abruzzo attivati a favore di soggetti svantaggiati.

Prende il via il progetto “Abruzzo Include“, iniziativa finanziata dalla Regione Abruzzo e mirata ad attivare 80 tirocini per soggetti svantaggiati da svolgere presso vari Comuni del territorio (Francavilla al Mare, Ari, Miglianico, Ripa Teatina, San Giovanni Teatino, Torrevecchia Teatina, Vacri, Villamagna, Chieti, Casalincontrada, Guardiagrele, Bucchianico, Casacanditella, Fara Filiorum Petri, Filetto, Orsogna, Pennapiedimonte, Pretoro, Rapino, Roccamontepiano, San Martino sulla Marrucina).

=> Abruzzo: bando post-sisma

Tirocini

I tirocini prevedono la concessione di un’indennità mensile di 600 Euro e possono essere attivati a favore di soggetti con disabilità, over 45, donne vittime di violenza, ex detenuti, immigrati, persone uscite da una dipendenza o prive di fissa dimora, cittadini con ISEE inferiore a 6mila euro. Sono esclusi i giovani NEET aderenti al programma Garanzia Giovani.

Iscrizioni

Per partecipare al bando c’è tempo fino al 31 ottobre 2017, come segnalato sul bando ufficiale.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo

X
Se vuoi aggiornamenti su Tirocini "Abruzzo Include"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy