Assunzioni in Toscana

Buone prospettive occupazionali in Toscana da qui a ottobre 2017: comparti e figure ricercate.

Saranno oltre 59mila le nuove assunzioni promosse dalle imprese toscane entro il mese di ottobre, opportunità occupazionali che per l’84% saranno basate sull’attivazione di contratti di lavoro dipendente. Sono dati che arrivano dalle elaborazioni del Sistema informativo Excelsior che Unioncamere, in accordo con Anpal.

=> Assunzioni, dal 2018 decontribuzione giovanile

«Il Sistema Informativo Excelsior -commenta Andrea Sereni, presidente di Unioncamere Toscana- offre ancora una volta spunti di analisi positivi, in termini di dinamiche occupazionali, in continuità con quanto già registrato per il trimestre estivo. Si conferma il forte traino del settore dei servizi, ed in particolare di certe tipologie professionali del commercio e turismo, ma conforta, soprattutto, in termini di novità, la crescita delle potenzialità occupazionali in alcuni settori dell’industria che mettono a frutto, evidentemente, concreti segnali di ripresa».

Per quanto riguarda i settori che offrono maggiori opportunità di lavoro, il Sistema segnala il ramo industria e i servizi, soprattutto turismo, servizi alla persona e alle imprese, commercio. Prospettive ottimiste riguardano anche l’occupazione femminile rispetto soprattutto alle altre realtà nazionali.

Tra le figure più ricercate, cuochi, camerieri, commessi e addetti alle attività commerciali ma anche operai specializzati e conduttori di impianti nell’ambito di industrie tessili, abbigliamento e calzature.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

X
Se vuoi aggiornamenti su Assunzioni in Toscana

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy