REI, Social Card e SIA: regole e differenze

Il reddito di inclusione REI sostituisce la Social Card: regole di compatibilità e trasformazione, durata e requisiti, anche familiari.

Un mio amico con reddito ISEE uguale a zero ha richiesto la Social Card. Adesso sta facendo la pratica per il REI: li potrà avere entrambi?

Domanda di:

No, non potrà incassare entrambi i sussidi, il REI, ovvero il nuovo reddito di inclusione, di fatto sostituisce la Social Card. Quindi, le due cose non si possono sommare. Se il contribuente è già beneficiario del SIA, il sostengo per l’inclusione attiva, allora continuerà a percepirlo (dal primo gennaio, potrà anche effettuare il prelievo contanti previsto per il Rei).

=> Reddito di Inclusione: domanda e requisiti ReI

Può anche presentare domanda di trasformazione della Social Card in REI: in questo caso, viene comunque garantita la fruizione del beneficio più conveniente. Eventualmente, la durata del REI viene calcolata togliendo i mesi già utilizzati di SIA. La carta di pagamento rimane la stessa. Se infine il titolare della carta acquisti decide di non convertirla in REI, al termine può chiedere comunque anche il reddito di inclusione, che durerà al massimo sei mesi.

Attenzione: nel 2018 non basta avere il requisito ISEE per l’accesso al Reddito di inclusione. Bisogna che sia presente anche uno dei seguenti requisiti familiari: presenza di almeno un minorenne, di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore o un suo tutore, di una donna in stato di gravidanza accertata (nel caso in cui sia l’unico requisito familiare posseduto, la domanda può essere presentata non prima di quattro mesi dalla data presunta del parto e deve essere corredata da documentazione medica rilasciata da una struttura pubblica), di un disoccupato con almeno 55 anni.

Non ci dev’essere nessun componente del nucleo familiare destinatario di NASPI o altri ammortizzatori sociali di sostegno al reddito, il richiedente non può possedere autoveicoli o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta, oppure navi e imbarcazioni da diporto.

Il valore mensile massimo del beneficio economico varia a seconda dei componenti del nucleo familiare e della presenza di eventuali altri redditi. Per un singolo componente il massimo è pari a 187,50 euro al mese, e sale fino a 485,41 euro per nuclei di almeno cinque persone.

X
Se vuoi aggiornamenti su REI, Social Card e SIA: regole e differenze

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy