In pensione con contributi figurativi e volontari

In generale, per la pensione valgono tutti i contributi versati o accreditati: da lavoro, figurativi, da riscatto e volontari.

Mi trovo in mobilità L.223/91 e mi mancano 2 anni alla pensione di anzianità. I periodi di cassa integrazione ordinaria e mobilità sono utili per maturare la pensione? Per i due anni che mi mancano posso effettuare versamenti volontari? E se dovessi farmi assumere da un familiare e versare i contributi come badante?

Domanda di: M.S.

I contributi figurativi versati nel corso dei periodi di cassa integrazione o mobilità sono utili per la maturazione della pensione anticipata. Risposta affermativa anche per quanto riguarda i contributi volontari, che quindi può versare per agganciare il requisito per l’assegno previdenziale.

=> Pensioni: contributi figurativi dopo NASpI

In generale, per la pensione anticipata si possono valere tutti i contributi versati o accreditati quindi, oltre a quelli da lavoro, anche quelli figurativi o da riscatto e i contributi volontari).

X
Se vuoi aggiornamenti su In pensione con contributi figurativi e volontari

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy